Come grattugiare la scorza di limone e arancia senza errori: ecco il trucco

Se desiderate grattugiare la scorza di limone e arancia senza commettere errori è necessario prestare attenzione, ecco i trucchi da seguire.

limone
Foto:Adobe Stock

I limoni e le arance sono spesso utilizzati in cucina per la preparazione di diverse pietanze, si può utilizzare sia la scorza che il succo.

Sono agrumi conosciuti e apprezzati per le loro proprietà eccellenti. Come ben noti a tutti contengono la vitamina C, un alleato per prevenire e curare i malanni di stagione. Inoltre contengono anche sali minerali che apportano tantissimi benefici all’organismo. Ma il più delle volte si commettono errori soprattutto quando si deve ricavare la scorza per insaporire dolci e piatti. L’errore più comune è grattugiare energicamente la buccia e questo potrebbe rilasciare un aroma troppo forte, scopriamo come procedere.

Scopriamo come grattugiare la scorza di limone e arancia senza errori, ecco i trucchi infallibili.

Come grattugiare la scorza di limone e arancia correttamente

limone dimagrire
Foto di Lukas da Pexels

La scorza di arancia e limone sono utilissimi in cucina si possono utilizzare per motivi diversi, un modo ottimale per evitare sprechi e recuperare gli scarti alimentari.

La buccia di arance è utile per schiarire la pelle, grazie alla vitamina C, basta mettere in una terrina la buccia d’arancia tritata finemente e aggiungete un pò di yogurt bianco, mescolate e applicate bene sul viso facendo dei massaggi circolari e lasciate agire per 5 minuti, poi risciacquate. Inoltre con le bucce di arance e limone potete preparare dei profumati profumatori per ambiente, ecco in che modo. Anche una buona torta con scorze di arance o limone è una buona soluzione.

Ma quando si deve ricavare la scorza si commette un errore banale ma che potrebbe mettere a dura la pietanza finale. Se preparate un dolce o un piatto che richiede la scorza di arancia e limone potrebbe accadere se grattugiate troppo potreste percepire un aroma forte ma come mai?

La risposta è semplice il limone e l’arancia come gli altri agrumi sotto la buccia arancione o gialla hanno una parte bianca chiamata albedo che purtroppo ha un sapore amaro. Sicuramente in poche quantità non rilascia un aroma così forte, ma in quantità maggiore si, quindi il segreto è non andare di fretta perchè non è una buona idea se non volete ritrovarvi in spiacevoli sorprese.

Ecco gli step da seguire per rimuovere correttamente la buccia di arancia e limone.

-Lavare la buccia: prima di rimuovere la buccia è necessario lavare bene sotto acqua corrente se notate un pò di terreno o sporco, utilizzate lo spazzolino da denti per rimuovere bene e garantire una pulizia accurata della buccia. Ricordate sempre di fare un’attenta osservazione visiva se sulla buccia sono presenti macchie o muffa è necessario evitare l’utilizzo della scorza. Tamponate l’agrume con della carta assorbente.

-Grattugiare la scorza: adesso lo step più delicato è rimuovere la buccia senza grattugiare l’albedo. In base al tipo di ricetta che state seguendo potete scegliere se grattugiare o rimuovere la scorza con coltello. Di solito si consiglia avere in casa una grattugia a più facce, così in base al tipo di scorza che vi serve scegliete la faccia adatta. Il trucco per non grattugiare l’albedo è procedere delicatamente tutta la buccia.

-Utilizzare la carta forno: è capitato a tutte di ritrovarsi con i residui di buccia dell’agrume tra i fori della grattugia. In questo modo si va a perdere parte della buccia ma c’è un piccolo trucco da seguire ecco quale. Tagliate un pezzo di carta forno e adagiate sulla faccia della grattugia che vi interessa. Fate pressione con le mani in modo che riesca ad aderire bene, adesso procedete a grattugiare bene, solo in questo modo riuscirete ad evitare sprechi e recuperare tutta la scorza che vi occorre del limone e arancia.

Foto: Adobe Stock

Ricordate che l’albedo apporta tantissimi benefici e contiene la pectina che come ben tutti sapete è indispensabile per la preparazione di marmellate e confetture. Ma è utile per regolare le funzioni intestinali e abbassa anche ilo livello di colesterolo cattivo.

Quindi ponete sempre attenzione quando rimuovere la scorza di arance e limone.