Come utilizzare correttamente la lavastoviglie senza commettere errori

Molte persone non possono fare almeno della lavastoviglie, ma si devono evitare alcuni errori così da garantire una buona detersione.

lavastoviglie
Foto:Adobe Stock

La lavastoviglie ormai è presente in tutte le cucina, un elettrodomestico indispensabile per velocizzare il lavaggio delle stoviglie. Non solo igienizza in profondità garantendo una pulizia perfetta. Ma come un pò tutti gli elettrodomestici è importante prestare attenzione non solo alla fase di lavaggio ma anche alla manutenzione dell’elettrodomestico.

Piccoli e talvolta possono sembrarci banali che possono mettere a dura prova la pulizia efficace dell’elettrodomestico. Noi di CheDonna.it siamo qui per darvi qualche piccolo consiglio su come utilizzare correttamente la lavastoviglie.

Come utilizzare correttamente la lavastoviglie: evita questi errori

stoviglie
Foto:Freepik

La lavastoviglie è un elettrodomestico utile perchè velocizza il lavaggio delle stoviglie non solo quotidianamente ma anche quando avete ospiti a pranzo o cena e vi ritrovate con le pile di piatti, pentole e bicchieri da lavare. Ma per garantire un vita lunga di questo elettrodomestico e un lavaggio corretto è necessario evitare qualche errore, scopriamo quale.

Innanzitutto prima di utilizzare la lavastoviglie è necessario conoscerla bene quindi leggete sempre il manuale di istruzione.

-Mettere tutto: non è una buona abitudine mettere tutto quello che c’è da lavare nella lavastoviglie. Accertatevi sempre che sulla stoviglia o aggetto ci sia il simbolo dell’elettrodomestico. Evitate utensili o tagliere di legno o posate con decori bicchieri in cristallo, ma spesso finiscono in lavastoviglie perchè talvolta il pensiero di lavare a mano ci impigrisce. Scopri come lavare correttamente i taglieri in legno.

-Non rimuovere residui di cibo: è necessario prestare attenzione a non lasciare residui di cibo perchè non solo potrebbero rimanere adesi all’oggetto ma potrebbero ostruire i filtri e otturare eventuali fori. Come accade per il lavandino anche la lavastoviglie si può ostruire generando cattivi odori e non garantendo una buona funzionalità. Con della carta assorbente da cucina rimuovete ogni minimo residuo di cibo e poi collocate nella lavastoviglie, anche eventuale grasso.

-Caricare senza rigor di logica: ci sono delle regole ben precise su come caricare la lavastoviglie così ottimizzate l lavaggio. Più oggetti entrano meglio è. Le posate vanno poste nel cestino nel modo corretto, per le forchette e cucchiai dovrete metterli con la testa verso l’alto, mentre i coltelli si consiglia con le lame verso il basso per evitare che possiate farvi male quando caricate e togliete il tutto. Invece i piatti vanno disposti negli scomparti adatti, se si tratta di piatti delicati evitate di posizionarli nella parte più bassa perchè la temperatura e il getto di acqua è maggiore potrebbe rovinarli.

-Riempire troppo: eppure vero che si deve ottimizzare il lavaggio senza sprechi ma riempire troppo non garantirebbe una buon lavaggio di tutte le stoviglie. La spiegazione è semplice non si garantirebbe la buona detersione perchè l‘acqua non riuscirebbe ad arrivare dappertutto. Valutate voi nessuno vi vieta di fare un secondo lavaggio, al massimo lavate le stoviglie che vo occorrono prima.

-Non mettere il brillantante: non potete ometterlo per un semplice motivo. Se volete che l’acciaio di pentole, ciotole, posate e utensili siano non solo puliti ma anche lucenti allora non dovete fare altro che mettere il brillantante. Le lavastoviglie di ultima generazione hanno la spia che vi avverte quando sta per terminare!

-Aggiungere troppo detersivo: in molti pensano che metterne troppo possa garantire un buon lavaggio ma non è così. Come per la lavatrice, se mettete molto detersivo non solo potete rovinare l’elettrodomestico, ma inquinate maggiormente ma potrebbero rimanere residui sulle stoviglie. Tutto ciò sarebbe solo deleterio.

-Non pulire mai: non è poi così difficile pulire la lavastoviglie, segui i nostri consigli per farlo in fretta e correttamente.

Ricordate di prestare sempre attenzione quando lavate nella lavastoviglie così da garantire una lunga vita e una buona igienizzazione.