Alimenti da assumere durante l’influenza: ecco la lista

In caso di influenza è necessario prestare attenzione agli alimenti da assumere, ci sono alcuni che sono molto salutari, scopriamo quali.

influenza
Foto:Freepik

Prestare attenzione a ciò che si consuma abitualmente a tavola è importantissimo. L’alimentazione sana ed equilibrata dovrebbe essere comune un pò a tutti, a prescindere se si sta seguendo una dieta dimagrante o meno. Sono tantissimi i nutrizionisti che consigliano vivamente di seguire una dieta sana apportando nutrienti necessari per non andare incontro a carenze. Il più delle volte si preferisce, per mancanza di tempo, consumare cibi pronti che non sono sempre salutari.

Non tutti sono a conoscenza che quando ci si ammala le difese immunitarie sono basse quindi è necessario intervenire per aumentare rinforzando il sistema.

Quest’ultimo è in grado di difendere l’organismo da batteri, virus, parassiti che entrano nell’organismo tramite l’aria che si respira o ferite. Quindi se si rinforza con alimenti specifici ci si può proteggere dai malanni di stagione, raffreddore, tosse e febbre. Inoltre in caso di influenza ci possono essere alimenti che sono di grande aiuto perchè possono rafforzare le proprie difese immunitarie, scopriamo quali.

Alimenti da assumere quando si è influenzati

infleunza
Foto:Pixabay

In caso di influenza è necessario prestare attenzione a cosa mangiare perchè ci sono alcuni alimenti che possono essere di grande aiuto in caso di malessere in generale. La regola d’oro è alimentazione non solo sana ed equilibrata ma molto leggera e poco calorica.

Si sa che se si consumano alimenti molto grassi, farciti, ricchi in zuccheri e che richiedono una digestione lunga non va per nulla bene.  Prima di stilare la lista è necessario ricordarsi che l’idratazione è alla base. Si fa riferimento all’idratazione con acqua e non a bevande gassate e zuccherate. E’ necessario bere almeno un litro e mezzo di acqua durante il giorno così da garantire determinati processi fisiologici. Questo semplice alimento garantisce anche il giusto assorbimento dei nutrienti ma aiuta ad eliminare le scorie. Utile soprattutto anche in caso di febbre è il primo rimedio per far abbassare la temperatura per non andare incontro a disidratazione. Quando la temperatura aumenta si tende non solo a sudare ma si perdono anche liquidi e sali minerali ed è necessario bere per rimediare.

Adesso cerchiamo di capire quali sono gli alimenti da mangiare regolarmente in caso di sintomi influenzale.

1- Brodo caldo: potete preparare sia quello di verdure che di pollo. Un classico rimedio delle nostre nonne ma sempre perfetto in caso di malanni di stagione. Il brodo sarà in grado di reintegrare i liquidi e ridurre l’infiammazione. Preparatelo a casa senza alcuna difficoltà, ecco in che modo.

2- Aglio: si sa che è un potente antibiotico che aiuta a debellare l’infezione. Ma non a tutti piace visto che ha un sapore molto forte e talvolta responsabile di alitosi. Ma l’aglio è molto efficace in caso di tosse e raffreddore ma si consiglia di mangiarlo a crudo, anche 2 spicchi di aglio al giorno.

3-Yogurt: un alimento spesso consumato come spuntino di metà mattinata ma anche per iniziare la giornata con una carica in più. Un cibo che contiene molti microrganismi viventi, i probiotici che sono molto importanti per la salute in particolar modo da consumare durante il periodo influenzale. Infatti tra i diversi benefici di questo alimenti è che riesce a rinforzare il sistema immunitario.  Non sarebbe proprio una pessima idea imparare ad inserirlo in una dieta sana ed equilibrata, visto che offre tantissimi benefici all’organismo e alla pelle.

4- Tisane: una bevanda calda che aiuta tantissimo, si sente proprio la necessita durante il periodo influenzale di riscaldarsi un pò. Sono tante le tisane da poter assumere ma si consigliano quelle come camomilla, zenzero o timo. Sicuramente acquistate i fiori secchi in erboristeria e chiedete all’erborista la posologia che potrà darvi qualche indicazioni in più.

5-Arance e mandarini: frutti conosciuti proprio per il contenuto di vitamina C che aiuta a far aumentare le difese immunitarie. Potete mangiarli così o sotto forma di succo che potete preparare a casa da soli. Evitate quelli industriali che contengono conservanti e talvolta zuccheri aggiunti.

6-Zenzero: una spezia che non dovrebbe mai mancare in dispensa anche se per molti ha un sapore troppo forte e non piacevole. Ma data le sue potenzialità non dovrebbe mai mancare. Bevete una tisana allo zenzero calda, ma cosa accade se lo assumete ogni giorno? 

7-Miele: sostituto dello zucchero, un dolcificante spesso scelto per i suoi benefici infatti bere una tazza di acqua calda e unite un pò di miele. Ha un’azione espettorante molto efficace in caso di raffreddore e tosse.

8-Carne e pesce magro: sono più digeribili e salutari perchè apportano pochissimi grassi. Fate attenzione alla cottura preferite a vapore o in padella, evitate assolutamente la frittura. Condite con un filo di olio extra vergine di oliva e un pò di limone.

9-Dolci poco calorici: sicuramente biscotti farciti e biscotti troppo calorici non vanno bene a colazione preferite dei biscotti integrali con avena, cereali sicuramente sono più digeribili e amici dell’intestino qualora l’influenza possa essere accompagnata da diarrea.

Consigli utili

Ricordate che in caso di sintomi influenzali non esitate a chiamare il medico che potrà consigliarvi una terapia da seguire. Inoltre i nostri sono consigli sull’alimentazione ma chiedete sempre parere del medico.

tisana dimagrante autunnale
Foto: Adobe Stock

Riposo assoluto e stare al caldo, sono i due consigli, l’ideale è stare stesi a letto, ma ricordate comunque di far arieggiare la stanza in cui siete, il riciclo di aria è fondamentale, ecco come. Non assumete farmaci se non avete chiesto il parere del vostro medico.