Come preparare la sogliola alla mugnaia: ecco i trucchi per un piatto veloce e leggero

La sogliola alla mugnaia è uno di quei piatti perfetti da servire per una cena leggera e veloce che accontenta grandi e piccini. Scopriamo come pulirla e prepararla al meglio.

sogliola alla mugnaia
Adobe Stock

La sogliola alla mugnaia è uno di quei piatti che mettono d’accordo tutta la famiglia. Perfetta da portare in tavola per una cena veloce e leggera si tratta di una ricetta che conquisterà il palato di grandi e piccini.

Per prepararla servono pochi ingredienti ma è indispensabile conoscere alcuni semplici trucchi per realizzare un piatto perfetto.

Scopriamo allora come pulire la sogliola e come cucinarla alla mugnaia seguendo alcuni piccoli accorgimenti.

Ecco come pulire la sogliola e prepararla alla mugnaia

Innanzitutto quando acquistiamo le sogliole in pescheria conviene farsele pulire direttamente dal negoziante. Sicuramente le mani esperte di chi vende il pesce sapranno farlo con maestria e in pochi minuti.

Ma se abbiamo deciso di cimentarci da soli nell’impresa ecco alcune dritte per farlo. Possiamo farlo attraverso due metodi.

1) Il primo consiste nel lavare la sogliola sotto l’acqua corrente, quindi, con un coltello si taglia l’addome e si eviscera. A questo punto si dispone la sogliola su un piano di lavoro e si mette un dito sulle branchie fino a farlo arrivare dall’altro lato. Stessa cosa si fa scorrendo il dito sottopelle fino alla coda. Ora si procede a spellare la testa e tirando la pelle da lì si toglie tutta fino alla coda. La stessa cosa va fatta anche dall’altro lato.

2) Il secondo metodo consiste invece nel praticare un taglio per orizzontale all’altezza della coda, sempre dopo averla lavata. Da lì prendiamo la pelle e tiriamo fino alla testa. Stessa cosa si fa dall’altro lato.

Infine per entrambi i metodi bisogna tagliare le spine laterali con le forbici.

Ora che abbiamo imparato a pulire la sogliola vediamo come prepararla alla mugnaia. Partiamo dai trucchi.

1) Marinatura. Possiamo metterla per un decina di minuti immersa nel latte a marinare. Questo servirà ad avere una carne più tenera. Inoltre, diventerà più dorata.

2) Non mettere il sale prima della farina. La sogliola alla mugnaia deve essere passata nella farina prima di cuocerla. Mai e poi mai però dobbiamo mettere il sale prima di questo passaggio altrimenti la crosticina si staccherà durante la cottura. Vi avevamo svelato questo trucco anche per la cotoletta. 

3) Asciugare la sogliola prima di infarinarla. È importante asciugare il pesce prima di metterci la farina altrimenti quest’ultima si concentrerà più su alcuni punti rispetto ad altri.

4) Non far bruciare il burro. Altro trucco affinché non vari il sapore della nostra ricetta è non alzare la fiamma troppo alta altrimenti il burro rischierà di bruciare e assumere un cattivo sapore. Già vi avevamo spiegato gli errori da evitare con il burro.

burro errori
Foto di congerdesign da Pixabay

Ed ora vediamo la ricetta.

Ingredienti per 4 persone

  • 4 sogliole da 300 grammi ciascuna
  •  4 cucchiai di farina
  • 1 limone
  • sale q.b.
  • burro q.b.
  • pepe q.b.
  • prezzemolo q.b.

Preparazione

Mettiamo il burro in padella e sciogliamolo a fuoco lento. Quando inizia a fare la schiumina immergiamo le sogliole dopo averle infarinate (ed eventualmente marinate nel latte). Cuociamo per 3 minuti da un lato e per altri 3 dall’altro. Quindi togliamo dal fuoco e condiamo con limone, sale, pepe e un ciuffetto di prezzemolo.