Sei sicuro di lavare correttamente gli asciugamani? Ecco il metodo infallibile

Non sempre si presta attenzione quando si lavano gli asciugamani, si possono commettere errori. Scopriamo quindi il metodo infallibile.

asciugamani
Foto:Freepik

Le usiamo tutti i giorni ma non sempre prestiamo attenzione al momento del lavaggio, stiamo parlando degli asciugami, ma anche degli accappatoi. Non sempre viene posta attenzione alla fase di lavaggio spesso non solo si sbaglia l’utilizzo del detersivo ma anche del programma di lavaggio.

Il lavaggio errato può compromettere non solo la qualità degli asciugamani ma si potrebbe non garantire un lavaggio perfetto che potrebbero farli puzzare di umidità, certo non è piacevole, ma soprattutto fastidioso.

E’ piacevole aprire il cassetto del bagno dove avete riposto gli asciugamani e percepire un piacevole odore. Piccoli e semplici accorgimenti che possono lavare per bene gli asciugamani.

Come lavare correttamente gli asciugamani. Ecco il metodo infallibile

bucato
Foto:Freepik

Come per il resto del bucato è necessario prestare attenzione alla corretta detersione non solo durante la fase di lavaggio. L’utilizzo sbagliato dei detersivi associato al programma sbagliato della lavatrice possono solo danneggiare i tessuti ma anche l’ambiente. Esagerare con i detergenti pensando di sgrassare e lavare bene in profondità non è per nulla vero.

Gli asciugamani vengono utilizzati spesso durante la giornata, si dovrebbero sostituire frequentemente e non solo non è buona abitudine lasciarli nella cesta le asciugamani per molti giorni, perchè potrebbe incrementare la puzza e si potrebbe formare la muffa.

Quindi evitate accumuli nella cesta, procedete al lavaggio in questo modo, innanzitutto scegliete un detergente specifico e delicato. Quelli troppo aggressivi potrebbero a lungo andar rovinare rovinare i tessuti e rendere ruvide al tatto ogni volta che le utilizziamo.

Le lavatrici di ultima generazione danno la possibilità di impostare la temperatura di lavaggio e la centrifuga, inoltre hanno programmi specifici in base al tipo di bucato. Sicuramente siamo già a metà dell’opera se si se si lavano spesso e non si lasciano nella cesta per diversi giorni.

Poi passiamo al lavaggio, gli asciugamani vanno riposti nel cestello della lavatrice, si inserisce nella vaschetta il detersivo, mentre l’ammorbidente lo mettete in un secondo momento per evitare che si possa sfumare.

Quest’ultimo non dovrebbe mai mancare perchè rende soffici e morbidi gli asciugamani. Scegliete sempre un ammorbidente con formulazioni naturali e non solo potete anche utilizzare prodotti naturali come l’olio essenziale di lavanda e tea tree. Ricordate di aggiungerlo prima del risciacquo, basta mettere poche gocce di olio essenziale. Scopri come avere sempre asciugamani soffici e profumati.

Impostate il programma qui è la fase cruciale, la temperatura dell’acqua è fondamentale per garantire un lavaggio perfetto e igienizzazione. La temperatura non deve essere mai bassa, quindi la temperatura consigliata deve essere almeno di 40 fini ad massimo di 60°C. Inoltre anche la centrifuga è importante dovete impostare almeno 800 giri , così riuscirete ad eliminare la maggior parte di acqua.

Non appena sarà terminato il lavaggio togliete subito gli asciugamani e li dovete stendere subito all’aria aperta. Se li lasciate a lungo nel cestello rischiate di andare incontro a proliferazione di germi e batteri. Se avete la fortuna di avere l’asciugatrice allora sarà molto più facile sia l’asciugatura e nono solo i vostri asciugamani saranno soffici la tatto.

Gli asciugamani puzzano?

Se vi capita di aver dimenticato per un lungo tempo gli asciugamani nella cesta del bucato sporco e puzzano di muffa allora potete procedere con questo rimedio efficace e classico il mix di aceto bianco e bicarbonato di sodio.

L’aceto bianco e bicarbonato di sodio sono due ingredienti perfetti per eliminare la puzza di muffa, riescono ad entrare in profondità, così da eliminare lo sporco e la puzza intrappolata. 

Entrambi gli ingredienti sono molto apprezzati e conosciuti per le proprietà antibatteriche, il consiglio sta nel lasciare in ammollo gli asciugamani in una bacinella con 250 ml di aceto di vino bianco e mezza tazza di bicarbonato di sodio, poi dopo circa 40 minuti sciacquate e procedete con il lavaggio normale in lavatrice.

Piccoli e semplici gesti che garantiranno un lavaggio perfetto preservando le fibre a lungo.

 

Da leggere