Come alleviare il prurito alle mani? Due soluzioni naturali ed efficaci

Percepite un forte prurito alle mani? E’ un problema piuttosto comune che non va sottovalutato, scoprite come alleviare il fastidio con due soluzioni.

mani
Foto:Adobe Stock

E’ capitato almeno una volta nella vita di ritrovarsi con il prurito alle mani, che talvolta può essere lieve altre volte fastidioso.

Le cause possono essere diverse che dipendono da diversi fattori, non sottovalutate mai il problema per non andare incontro a formazione di vesciche, punti rossi e anche ematomi. Ma quali possono essere le principali cause in caso di prurito alle mani e come si può rimediare?

Prurito alle mani: le possibili cause

psoriasi diagnosi terapia
Foto: Adobe Stock

Il prurito alle mani è molto frequente non solo durante la stagione invernale, si sa che le basse temperature il clima secco può provocare irritazioni, ma il clima non è l’unico responsabile delle mani che prudono. Il prurito può essere una fase transitoria ma talvolta si protrae a lungo quindi in questo caso non va sottovalutato il problema. Parlatene con il medico che potrà attraverso una visita specialistica darvi tutte le informazioni a riguardo e la cura da seguire. Scopriamo quali sono le principali cause e come rimediare.

-Dermatite: in particolar modo da contatto, magari toccando il pelo di animale, contatto diretto con detergenti aggressivi, solventi e non solo anche toccare le foglie di una pianta. Potrebbe accadere che l’utilizzo di profumi o gioielli potrebbe determinare prurito.

-Puntura di insetto: accade spesso in estate e non solo la puntura da zanzara provoca proprio prurito. Ma potete rimediare con piccoli e semplici gesti.

-Malattie della pelle: come dermatite atopica che causa proprio prurito talvolta si notano delle vere e proprie macchie rosse sulle mani, in questo caso sarà il medico che vi darà conferma. Motivo per cui non bisogna mai trascurare il problema.

-Psoriasi: una malattia infiammatoria cronica che interessa diverse persone.
La psoriasi si manifesta in modo lieve ma ci possono essere situazioni in cui si possono formare delle placche eritematose in più parti del corpo.

-Disidrosi: è una dermatite cronica che si manifesta con la comparsa di vescicole localizzate in particolar modo sul palmo delle mani e ai lati delle dita. Ma ci sono casi in cui si possono trovare anche sui piedi.

-Malattie esantematiche: come la varicella, morbillo e rosolia, ma di solito colpiscono i bambini, infatti non solo si noterà la comparsa di bollicine ma si avverte il prurito su tutto il corpo.

-Patologie: ci sono delle patologie che causano proprio il prurito alle mani, come diabete, problemi di circolazione, tiroide, ma anche problemi al sistema endocrino.

Avete capito che non va sottovalutato il problema perciò è importante rivolgersi al medico specialista che saprà sicuramente aiutarvi con una cura specifica dopo un’accurata visita.

Il prurito alle mani lo potete alleviare con piccoli e semplici rimedi naturali da seguire parallelamente alle terapie indicate dal medico, scopriamo quali.

Rimedi per alleviare il prurito: 2 soluzioni veloci ed efficaci

Burro di Karité : i benefici per il corpo
Adobe Stock

Non vi resta che rimediare al prurito alle mani in due semplici modi che non solo solo rapidi ma anche molto efficaci, scopriamo quali.

-Burro di karité: un ingrediente naturale non solo utile per le mani che prudono ma anche in caso di secchezza da freddo. Questo burro ha proprietà emollienti e antinfiammatorie, accertatevi al momento dell’acquisto che sia naturale. Lasciatevi consigliare dal vostro farmacista o erborista. Si consiglia l’applicazione la sera prima di andare a letto, per avere una maggiore efficacia, indossate dei guanti dopo l’applicazione, così agirà per tutta la notte.

-Impacchi freddi: efficaci e facili da fare. Mettete in una ciotola acqua fredda con i cubetti di ghiaccio, immergete un panno di cotone o lino e poi adagiate sulle mani e lasciate così per 10 minuti. Noterete subito sollievo. Un’altra soluzione efficace è mettere in una ciotola l‘uovo sbattuto con del miele e mescolate bene. Applicate sulle mani delicatamente e e lasciate in posa per 10-15 minuti, poi lavate le mani sotto acqua corrente tiepida e non calda.

Ricordate che per evitare il prurito alle mani potete porre maggiore attenzione intervenendo in questo modo.

-Indossare guanti quando si fanno le pulizie

-Evitare di utilizzare detergenti e prodotti troppo aggressivi

Lavare spesso le mani ma con detergenti delicati

-Applicare sempre una crema idratante con formulazioni naturali

-Lavare in inverno le mani con acqua tiepida e non fredda