Matteo Branciamore: che fine ha fatto oggi il protagonista de “I Cesaroni”?

matteo branciamore cesaroni

Tutti ricordiamo Marco Cesaroni. Ma che fine ha fatto oggi Matteo Branciamore? 

matteo branciamore cesaroni

Classe 1981, Matteo Branciamore ha ottenuto un grande successo recitando nella fiction italiana, I Cesaroni, andata in onda dal 2006 al 2014. Nella parte di Marco, il figlio maggiore di Giulio Cesaroni (Claudio Amendola), Matteo ha fatto innamorare centinaia di ragazzine di tutta l’Italia.

Nato a Roma, l’artista è cresciuto con la passione per lo sport, la musica e per il mondo dello spettacolo. Dopo aver conseguito il diploma, si è iscritto alla facoltà di Scienze della Comunicazione presso l’Università degli studi La Sapienza di Roma e nel frattempo ha frequentato il laboratorio teatrale della scuola Cristo Re.

Mentre seguiva il corso Professione Cinema di Roberta Poiani, conosce Giulio Scarpati e Giovanna Mori, i suoi primi maestri di recitazione. Inizia a fare le sue prime comparse sul piccolo e anche grande schermo, per poi debuttare in teatro, con lo spettacolo “Novembre” nel 2002, a cui fanno seguito “A cena col diavolo” e “Il processo ai fratelli Bandiera” nel 2004 e “Wilde alla Oxford” nel 2005.

Da non dimenticare, poi, le collaborazioni con Muccino, con Matteo Branciamore che ha ricoperto piccole parti nelle commedie Come te nessuno mai nel 1999, L’ultimo bacio nel 2000 e Ricordati di me. Per quanto riguarda il piccolo schermo, poi, vediamo Branciamore nella seconda stagione di Sei forte maestro, Distretto di polizia e la mini-serie Padri e figli. Tutte partecipazioni in cui l’attore ricopre ruoli minori, per poi trovare la sua consacrazione con I Cesaroni e che gli da un grande successo a livello italiano.

Matteo Branciamore oggi

Dopo l’esperienza con i Cesaroni che lo ha consacrato tra i riflettori, l’attore romano ha continuato la strada della recitazione e della musica prendendo parte a vari film e pubblicando un album musicale con tutte le canzone inedite cantate da egli stesso per i Cesaroni (ricordiamo tutti la sigla). Uno dei più recenti è la Banda dei tre di Francesco Dominedò, uscito nel 2020 e al quale hanno partecipato anche colleghi come Marco Bocci e Francesco Pannofino.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Matteo Branciamore (@branciagram)

Poco si sa della sua vita privata. Secondo il gossip ha raccontato dei suoi amori finiti male con Nicole Mazzocato, Michela Quattrociocche e Benedetta Mazza.