Walter Zenga, padre Andrea Zenga: “Non ci sentiamo quasi mai”

walter zenga
Foto Instagram da https://www.instagram.com/walterzenga_official/

Walter Zanga è il padre di Andrea Zenga, nato dalla storia d’amore tra l’ex calciatore e Roberta Termali. Ecco il rapporto tra padre e figlio.

walter zenga
Foto Instagram da https://www.instagram.com/walterzenga_official/

Walter Zenga, classe 1960, è il padre di Andrea Zenga. L’ex portiere si è sposato tre volte: la prima volta con Elvira Carfagna con cui ha avuto il figlio, Jacopo; la seconda volta con l’ex conduttrice tv Roberta Termali da cui sono nati Nicolò e Andrea; la terza volta con Raluca Rebedea, da cui sono nati Samira e Walter Jr.

Quale tipo di rapporto ha, oggi, Walter Zenga con il figlio Andrea? A parlarne, in una delle tante interviste, è stato proprio Andrea Zenga il quale ha confessato di non sentire spesso il padre.

Walter Zenga, il rapporto con il figlio Andrea

Andrea Zenga
Fonte: Instagram

Dopo la fine della storia d’amore tra la madre Roberta Termoli e il padre Walter Zenga, Andrea è andato a vivere con la madre e il fratello Jacopo.

“Mi reputo fortunato rispetto alle altre storie. Io sono cresciuto con mia madre e mio fratello. Mi sono trasferito nelle Marche quando ero piccolo. Non ho sentito questo distacco perché non sono cresciuto insieme a lui. Io non sono venuto qui ad accusare nessuno. A me non può mancare una cosa che non c’è stata. L’ultima volta che ci siamo visti avevo 12 anni. Lui non si è avvicinato a me e io non l’ho fatto con lui. E’ una ferita che il tempo ha allargato”, ha dichiarato Barbara D’Urso durante la sesta puntata di Live – Non è la D’Urso nel 2019.

Nella casa del Grande Fratello Vip 2020, Andrea Zenga avrà diverse occasioni per parlare del suo rapporto con il padre di cui aveva parlato anche durante la sua partecipazione a Temptation Island insieme all’allora fidanzata Alessandra Sgolastra.

Ospite a Pomeriggio 5 nella puntata di oggi, 12 novembre 2020, Andrea, parlando del padre, a Barbara D’Urso, ha spiegato di non sentire spesso il padre sottolineando come il rapporto tra i due non sia migliorato nel corso del tempo.