Ecco perché dovresti lasciare una bustina di tè nel lavandino insieme ai piatti sporchi

Che cosa ci fa una bustina da tè nel lavabo della cucina? Scoprilo insieme a noi e potresti risolvere un dei problemi che assilla più frequentemente noi donne dalla notte dei tempi.

bustina da tè
Foto da Unsplash

Difficoltà a lavare pentole e padelle? Spesso alcuni ingredienti lasciano residui molto difficili da eliminare e, per quanto ci aiutiamo con detersivi dal successo garantito e possenti lavaggi in lavastoviglie, corre l’obbligo di cercare il vero e proprio colpo di genio.

Basta dunque acqua e sapone che bollono sui fornelli o ramine che rovinano le pentole: ciò che ci occorre è una semplicissima bustina da tè.

Una bustina da tè per lavare le pentole più incrostate

tè
Foto da Unsplash

Tempo fa vi avevamo già parlato dei trucchi ecologici e antispreco per lavare i piatti ma quello che vogliamo illustrarvi oggi è un rimedio che nessuno conosce e che può apparire anche un po’ folle e improbabile: ma lasciare una bustina di tè nel lavandino con i piatti sporchi può portare a risultati a dir poco incredibili.

Una bustina di tè usata, che come vi avevamo spiegato non andrebbe mai buttata via, è in grado di mandar via le macchie e i residui incrostati.

Decisamente meglio rispetto all’utilizzo di spugnette o detersivi aggressivi che non solo stentano a dare buoni risultati, ma rischiano anche di danneggiare pentole e padelle il cui fondo, spesso e volentieri, si graffierà fino a divenire inutilizzabile.

Il procedimento con il tè, al contrario, sarà delicato e a dir poco semplicissimo: basterà riempire il lavello della cucina con acqua tiepida e inserirei piatti e pentole, facendo attenzione che siano completamente immersi.

Aggiungiamo a questo punto una bustina di tè precedentemente utilizzata e lasciamola agire per circa 5 o 10 minuti: voilà, il gioco è fatto!

bustine da tè
Foto da Pixabay

Naturalmente i piatti necessiteranno comunque dopo di un lavaggio con il classico detersivo ma questo precedente ammollo con bustina di tè dovrebbe rendere la definitiva pulizia assai più agevole.

E voi, quale trucco usate per avere sempre piatti e pentole impeccabili? Avete un qualche asso nella manica? Condividetelo con tutte noi: non vediamo l’ora di scoprirlo.