L’errore che tutte facciamo applicando il correttore per nascondere le occhiaie

Applicare il correttore può sembrare una cosa semplice, ma quasi tutte le donne compiono un errore madornale nell’applicarlo e soprattutto nello scegliere il prodotto giusto. 

correttore palette
Pixabay

Il correttore è un prodotto fondamentale per la riuscita del makeup. Avere un contorno occhi chiaro e luminoso infatti è il segreto per apparire al meglio, ma non sempre questo prodotto di makeup viene applicato e scelto nel modo corretto.

Del correttore bisogna per prima cosa scegliere il colore giusto e la texture adatta alla propria pelle e poi lo si dovrà applicare in modo corretto e non come la maggior parte delle donne fa. Se ami il trucco sempre perfetto scopri i tre prodotti da utilizzare per averlo impeccabile tutto il giorno. 

Come scegliere il correttore giusto

donna e prodotti di makeup
Adobe Stock

Il correttore serve per ‘correggere’ e nascondere quei piccoli difetti che tutti abbiamo in viso. L’inestetismo per eccellenza che il correttore ‘nasconde’ sono senza dubbio le occhiaie e per mimetizzare questi cerchi scuri bisognerà scegliere il correttore della tonalità giusta.

Vediamo quali scegliere in base alla colorazione delle occhiaie:

  • Per le occhiaie che tendono al marrone -> correttore aranciato
  • Per le occhiaie tendenti al blue -> correttore rosato, pescato
  • Per le occhiaie tendenti al violaceo -> correttore giallo

Una volta neutralizzato il colore delle occhiaie, andrà steso comunque un correttore che si fonda perfettamente con il resto dell’incarnato o di una tonalità più chiara se si vuole illuminare la parte.

Nella scelta del correttore giusto, andrà valutata anche la formulazione del prodotto. Per chi ha la pelle grassa, via libera a prodotti più compatti mentre per chi ha la pelle secca, correttori in crema e liquidi saranno perfetti. Scopri come scegliere il correttore in base al tuo incarnato. 

Correttore: l’errore che la maggior parte delle donne compiono nell’applicazione

donna con pennelli makeup
Adobe Stock

Una volta scelte le tonalità giuste di correttore, si dovrà passare all’applicazione che quasi ogni donna, per inesperienza o per mancanza di tempo applica con le dita! Questo è un errore perché applicando il correttore con le dita si tende a coprire un’area maggiore rispetto a quella che in verità si dovrebbe coprire.

Il correttore infatti andrebbe applicato con un pennellino specifico, a setole piatte e che possa distribuire il prodotto soltanto dove persiste quella antiestetica ombra più scura. Questo sia per il correttore da ‘camouflage’ colorato che per quello color carne. Una volta applicato nella zona specifica andrà sfumato con una spugnetta per uniformarlo al resto dell’incarnato. In commercio esistono piccole spugnette anche per il contorno occhi.

correttore come si applica
Adobe Stock

Anche voi applicate il correttore con le dita? Non fate più questo errore e correte ad acquistare il pennello perfetto per applicare questo insostituibile prodotto di makeup.