Pandorini senza zuccheri aggiunti, con pochissimi grassi, facilissimi!

Una pasta soffice e lievitata, che fila tra le mani e si scioglie in bocca, delicatamente coperta da un velo candido, dal sapore dolce e aromatico ed una morbidezza inaspettata, il gusto della tradizione nella mia pasticceria d’innovazione!

Pandorini senza zuccheri aggiunti, con pochissimi grassi, facilissimi!
Pandorini senza zuccheri aggiunti, con pochissimi grassi, facilissimi! (foto di arianna.fit_life)

Qualcuno ha mai visto dei piccoli pandori così deliziosi? Le festività sono alle porte ed oggi, grazie ad arianna.fit_life potrete realizzarli passo dopo passo, in modo chiaro e semplice, basta seguire tutti gli step!

La ricetta dei pandorini di arianna.fit_life

Hai una voglia matta di pandoro ma fatto in casa, sano, genuino e dal gusto unico? Beh, sei nel posto giusto! Non potevi desiderare variante migliore. Questi pandorini:

  • sono realizzati in una versione SANA e LEGGERA
  • senza zuccheri aggiunti
  • ridotto contenuto di grassi e carboidrati
  • senza lattosio!
  • dal profumo speciale

Ingredienti

  • 135 g di farina manitoba (con almeno il 15% di proteine)
  • 35 ml di acqua a temperatura ambiente
  • 25 ml di latte vegetale (senza zucchero)
  • 4 g di lievito di birra fresco
  • 1 uovo piccolo
  • 40 g di margarina 100% vegetale
  • 20 g di cioccolato bianco (io senza zucchero)
  • 40 g di eritritolo
  • 1/2 cucchiaino di miele
  • 1 pizzico di sale
Pandorini senza zuccheri aggiunti, con pochissimi grassi, facilissimi!
Pandorini senza zuccheri aggiunti, con pochissimi grassi, facilissimi! (foto di arianna.fit_life)

Per l’emulsione di aromi

  • 1/2 buccia di un arancia grattugiata
  • 1/2 cucchiaino di miele
  • 1 cucchiaino di aroma vaniglia
  • 1 cucchiaino di latte vegetale

Step by step fotografico

(foto di arianna.fit_life)
Prep pandorini(foto di arianna.fit_life)
pandorini
Prep pandorini(foto di arianna.fit_life)
pandorini
Prep pandorini(foto di arianna.fit_life)
pandorini
Prep pandorini(foto di arianna.fit_life)
pandorini
Prep pandorini(foto di arianna.fit_life)

Preparazione completa

Fase 1

Mescolando in una ciotolina tutti gli ingredienti per l’emulsione aromatica e lasciamo riposare almeno 4h. Partiamo con il “pre-impasto” mescolando fino ad ottenere una pastella omogenea, 35 gr di farina presa dal totale, l’acqua in cui scioglieremo il lievito e il miele, lasciamo poi lievitare fino al raddoppio, circa 1h e mezza, coperto da pellicola (formerà tante bollicine in superficie).

Fase 2

Fondete dolcemente a bagnomaria il cioccolato, deve risultare cremoso e liscio, poi lasciate da parte. Una volta pronto procediamo con l’impasto , uniamo il “pre-impasto” alla farina restante, zucchero, il sale e latte e cominciamo ad impastare (in planetaria o a mano) fino a che non si amalgamerà il tutto, versiamo ora l’emulsione aromatica e continuiamo ad impastare, e aggiungiamo l’uovo.

lievitazione impasto pizza
Foto da AdobeStock

Fase 3

L’impasto inizialmente risulterà molto morbido ma se avete utilizzato la farina giusta so rapprenderà senza difficoltà (potete ripiegarlo su se stesso per creare delle pieghe di forza). Una volta raggiunto un buon livello di incordatura (si aggrapperà al gancio della planetaria, o tirando un lembo sarà elastico a mano). Aggiungete il cioccolato bianco ben cremoso e freddo, lasciate incorporare e unite un pezzetto alla volta la margarina (morbidissima).

Fase 4

Lavorare l’impasto fino a completa incordatura (tirando con due dita un lembo formerà un “velo” senza spezzarsi). Fate delle pieghe di rinforzo, ma non stressate eccessivamente l’impasto, l’incordatura deve avvenire in maniera dolce, naturale e graduale. “Pirlate” l’impasto portandolo verso di voi con le mani per formare una pallina liscia e coprite con pellicola, lasciate lievitare circa 4h (fino a che non triplica il volume). Riprendete l’impasto lavoratelo con le mani (delicatamente per non scoppiare le bolle) e portate i 4 laterali al centro, premendo bene.

pandoro e panettone
Pandoro e panettoni – Fonte: iStock photo

Fase 5

Con un tarocco (o coltello) dividete l’impasto in 6 palline da circa 50 g l’una. “Pirlate” nuovamente per formare delle palline ben tonde e liscie. Ponete negli stampini da pandoro e lasciate lievitare fino a che non raggiungono il bordo. (circa 3/4h ma i tempi di lievitazione dipendono SEMPRE dalla temperatura presente in casa).

Fase 6

Infornate a 175º ventilato nella parte intermedia per circa 25 minuti, trascorso il tempo trasferite la teglia nella parte bassa del forno e lasciate cuocere qualche minuto, poi riportate nella parte intermedia e lasciate cuocere altri 25 minuti quando si dorano, potrete aggiungere un foglio di carta alluminio). Sfornate subito i pandorini, lasciate raffreddare e inserite in sacchetto per alimenti con della stevia a velo, “scuotete” e servite! Soffici, buonissimi, il gusto del natale!

Visita il profilo di Arianna e scopri altre fantastiche ricette!

 

View this post on Instagram

 

A post shared by | (@arianna.fit_life)