Base Trucco per Pelle Acneica: tecniche e prodotti migliori

Giulia De Lellis Venezia
Giulia De Lellis (Instagram)

La pelle acneica è una pelle dalla grana irregolare che tende a essere grassa e oleosa per eccessiva produzione di sebo: una buona base trucco è necessaria per uniformare questo tipo di pelle prima del make up.

Giulia De Lellis Venezia
Giulia De Lellis (Instagram)

Giulia De Lellis è stata vittima di un brutto colpo di sfortuna durante Mostra del Cinema di Venezia 77: la sua pelle grassa e tendente all’acne ha sviluppato diversi brufoli e imperfezioni proprio nei giorni del Festival. Nonostante tutto, però, Giulia ha deciso di sfilare lo stesso e di vivere il sogno di Venezia nonostante i suoi problemi di pelle.

Chi ha la pelle acneica può incorrere spesso in episodi del genere, quindi dovrebbe imparare a gestire queste piccole e grandi emergenze apprendendo qualche segreto di make up per rendere la pelle il più uniforme possibile prima di stendere il trucco.

Ecco una serie di consigli su quali prodotti usare e soprattutto come applicarli sulla pelle acneica per ottenere una base trucco perfetta.

Base Trucco Pelle Acneica: tecniche e prodotti

Giulia De Lellis a Venezia
Giulia De Lellis (Instagram)

Eseguire una corretta routine di skin care per la pelle acneica è fondamentale per ridurre al minimo la possibilità che la pelle manifesti sfoghi di lieve o maggiore intensità.

Dopo aver eseguito una corretta detersione e idratazione è necessario preparare la pelle a ricevere il make up.

Per farlo sarà bene partire da un buon tonico viso astringente, che aiuterà a restringere i pori del viso aumentando istantaneamente la compattezza della pelle.

Subito dopo si dovrà applicare un primer levigante. Il primer svolge la fondamentale funzione di creare sull’epidermide una “pellicola” molto omogenea. Alcuni primer sono inoltre grado di riempire rughe e cicatrici non troppo profonde, levigando la pelle istantaneamente. Questi primer che svolgono temporaneamente la funzione di un filler sono fondamentali anche per le donne che non soffrono più di acne ma che in passato ne hanno sofferto e hanno ancora il viso segnato.

Molto utili anche i primer effetto matte, che aiutano ad opacizzare la pelle molto lucida assorbendo per qualche ora la produzione di sebo in eccesso.

Una volta steso il primer si può passare al correttore per camuffare le discromie più evidenti.

Molto spesso la pelle acneica presenta zone irritate e arrossate. La tentazione è di ricoprire i punti più rossi del viso con strati e strati di fondotinta, ma non è affatto una buona idea.

Molto meglio utilizzare una piccolissima quantità di correttore verde, in grado di neutralizzare completamente gli arrossamenti cutanei. Dal momento che i correttori coprenti hanno una texture molto compatta l’ideale è applicarli con i polpastrelli in maniera che il calore delle dita possa ammorbidire il prodotto.

Dopo aver applicato il correttore si dovrà attendere qualche secondo in maniera che il prodotto asciughi completamente, quindi si potrà passare a stendere il fondotinta. Anche in questo caso, bisognerà resistere alla tentazione di applicare troppo prodotto, dal momento che un eccesso di fondotinta si accumulerà nei pori allargati e nei vuoti creati dalle cicatrici, accentuando piuttosto che nascondere i difetti cutanei.

Molto meglio scegliere un prodotto dalla texture leggera e, anche in questo caso, sarà bene applicarlo con le dita dopo aver lavato accuratamente le mani. Il motivo è che la pelle acneica, come già detto, è facilmente soggetta ad irritazioni, quindi utilizzare applicatori come pennelli o spugnette moltiplica il rischio che i batteri che si accumulano sugli strumenti di make up finiscano a contatto con la pelle generando proprio quelle infezioni e quegli arrossamenti che si sta tentando di coprire con il make up.

fondotinta per pelle acneica quale scegliere
Adobe Stock

La cipria opaca è la finitura ideale per fissare la base trucco per pelle acneica, inoltre contribuisce ad assorbire il sebo in eccesso prodotto da questo tipo di pelle. Meglio applicarla con un batuffolo o un dischetto di cotone idrofilo, da usare al massimo un paio di volte e poi buttare, sempre per evitare che batteri di vario tipo entrino in contatto con la pelle.

Per approfondire l’argomento => Base Trucco: a cosa serve, come si fa e quali prodotti usare

Il consiglio di Chedonna: lo stick correttore per pelle acneica

Caratteristiche:

  • Eucerin Dermopure

Prezzo Di Listino:
12,48 € (624,00 € / 100 g)

Nuova Da:
12,48 € (624,00 € / 100 g) In Stock
acquista ora