Richiamo alimentare per diversi lotti di olio

Nuova allerta alimentare per diversi lotti di olio di sesamo. Tutto quel che c’è da sapere.

olio di sesamo allerta
olio di sesamo – Fonte: Adobe Stock

Proseguono i richiami alimentarti per alimenti e preparati a base di sesamo. Un problema che negli ultimi tempi si è fatto sempre più importante, coinvolgendo diversi alimenti di uso comune.

Tra i tanti, in questi giorni sono stati richiamati anche alcuni lotti di olio di sesamo, tutti dello stesso produttore ma in vendita con nomi diversi.

Richiamo per diversi lotti di olio di sesamo

semi di sesamo
semi di sesamo – Fonte: Adobe Stock

Anche questa volta i richiami arrivano dal sito del Ministero della Salute che attraverso diverse segnalazioni ha reso noto il ritiro di alcuni lotti di olio di sesamo.

Nello specifico i lotti in questione sono:

Olio Yes Organic

  • Bottiglia di vetro da 500 ml
  • Numero di lotto: 16079020
  • Data di scadenza: 20/07/2021
  • Stabilimento: Via della Tecnica 94, Camisano Vicentino (Vicenza)

Crudolio

  • Bottiglia di vetro da 500 ml
  • Numero di lotto: L12422062
  • Data di scadenza: 02/09/2021
  • Stabilimento: Via della Tecnica 94, Camisano Vicentino (Vicenza)

Germinal

  • Bottiglia di vetro da 250 ml
  • Numero di lotto: L11565034
  • Data di scadenza: 03/08/2021
  • Stabilimento: Via della Tecnica 94, Camisano Vicentino (Vicenza)

Crudolio

  • Bottiglia da vetro da 250 ml
  • Numero di lotto L12572322
  • Data di scadenza 18/05/2021
  • Stabilimento: Via della Tecnica 94, Camisano Vicentino (Vicenza)

Tutte le bottiglie sopra indicate sono state prodotte da Joe&Co S.r.l.

Il motivo di richiamo è relativo ancora una volta alla presenza di ossido di etilene nei semi di sesamo impiegati per realizzare l’olio.

Chiunque abbia acquistato uno o più lotti tra quelli sopra indicati è pregato di non consumarli e di restituirli presso il punto vendita per ottenere un cambio o un rimborso.

Rischi e pericoli dell’ossido di etilene

cibi pericolosi
segnale di divieto con teschio – Fonte: Adobe Stock

L’ossido di etilene è un pesticida che viene usato su molti prodotti destinati all’alimentazione per via della capacità di tenere lontani gli insetti e di evitare la formazione di muffe.

Si tratta però di una sostanza che ad alte concentrazioni risulta essere tossica ed in particolare, nociva per i reni e cancerogena. Per questo motivo ogni qual volta vengono riscontrate concentrazioni più alte sugli alimenti, questi vengono sottoposti a richiamo e ritirati da mercato.

A tal proposito, sempre in merito alla presenza di ossido di etilene ricordiamo alcuni prodotti richiamati di recente, che sono la barretta di muesly e cereali richiamata per presenza di ossido di etilene e il mix di semi e bacche ritirato per lo stesso motivo.

Allerta alimentare
Allerta alimentare (Adobestock photo)

Ricordiamo che le allerte alimentari sono un modo per tenere sempre sotto controllo i problemi relativi agli alimenti che si consumano giornalmente nonché un mezzo per mantenersi in salute e prendersi cura di quella dei propri cari.