Allerta grave per mix di semi e bacche di goji

Nuova allerta alimentare per un mix di semi e bacche. Tutte le informazioni da conoscere.

allerta per semi misti in ciotola
semi misti in ciotola – Fonte: Adobe

Chi segue una dieta sana e volta al benessere psico fisico, avrà sicuramente consumato più volte frutta secca, bacche (come quelle di goji) e semi misti. Si tratta infatti di alimenti ricchi di proprietà benefiche e con alti valori nutrizionali. Esattamente ciò che serve quando si pratica attività sportiva o si punta al benessere.

Purtroppo, anche quando si parla di questi alimenti, esiste un rischio di contaminazione che può portare a delle allerte. Ed è esattamente quanto avvenuto in questi giorni in cui è stato diramato un richiamo per un lotto a base di semi di lino, zucca, girasole, sesamo e bacche di goji. A seguire tutte le informazioni per riconoscerlo e su come comportarsi.

Richiamo alimentare per mix di semi e bacche

piatto con divieto
Piatto con segnale di divieto – Fonte: Adobe Stock

Il richiamo arriva dal sito del Ministero della Salute e riguarda una busta di semi e bacche del marchio Linwoods. Ecco le informazioni da seguire:

  • Nome del prodotto: Semi di lino, di zucca, di girasole, di sesamo, bacche di goji bio
  • Marchio: Linwoods
  • Lotto di produzione: L 29520 TMC 10 2021
  • Sede dello stabilimento: 190 Monaghan Road, Armagh, Northern Ireland, Regno unito
  • Confezione: da 200 g
  • Motivo del richiamo: Presenza di ossido di etilene nell’ingrediente semi di sesamo, presente in quantità superiori al limite consentito per legge

Chiunque abbia acquistato questo prodotto è pregato di non consumarlo e di riportarlo indietro. In questo modo sarà possibile ottenere un rimborso o un cambio con un altro prodotto di egual valore.

Qualora si fosse già consumato anche soltanto in partre, il consiglio è quello di avvisare il medico curante e di esporre il problema.

Ossido di etilene negli alimenti

cibi pericolosi
segnale di divieto con teschio – Fonte: Adobe Stock

In questo ultimo periodo i prodotti a base di sesamo stanno subendo svariati richiami per via della presenza di ossido di etilene. Questo pesticida si trova infatti su molti alimenti per via della capacità di allontanarne gli insetti e di evitare la formazione di muffe.

Purtroppo a grandi concentrazioni si tratta anche di una sostanza dannosa per i reni e potenzialmente cancerogena. Per questo motivo, quando viene riscontrato in quantità maggiori rispetto a quelle previste per legge, gli alimenti vengono ritirati e tolti dal mercato.

semi di sesamo – Fonte: iStock photo

Prestare attenzione a quello che si mangia è molto importante e in tal senso, le allerte alimentari possono rivelarsi particolarmente utili. A tal proposito ricordiamo la più recente, che riguarda dei semi di sesamo bio richiamati sempre per lo stesso motivo.