Involtini di pollo con carote e zucchine: cena facile e leggera

Se vuoi una cena facile da preparare e leggera devi provare gli involtini di pollo con carote e zucchine. In un unico piatto avrai proteine e vegetali.

involtini pollo carote zucchine
Adobe Stock

Siete appena rientrate dal lavoro, è tardi e ancora dovete preparare la cena. Cosa cucinare? Se vi mancano le idee dovete assolutamente provare questi involtini di pollo con carote e zucchine semplicissimi da preparare. 

Così avrete il secondo ed il contorno tutto in uno stesso piatto. Potrete cuocere praticamente tutto insieme e sporcherete pochissimo la cucina.

Una ricetta, fra l’altro light ma molto gustosa, che metterà d’accordo tutti i vostri familiari. Questo secondo piatto a base di pollo piacerà molto sia ai grandi che ai piccini. Inoltre, con la scusa che non si vedono perché all’interno, potreste far mangiare un po’ di verdure anche ai più piccoli, spesso restii ai cibi vegetali.

Scopri tutti i segreti per preparare una cena light e gustosa a base di involtini di pollo e verdure

Petti di pollo (Adobe Stock)

Una ricetta facile e veloce da realizzare per stupire i vostri commensali. Sono gli involtini di pollo con carote e zucchine, un’ottima alternativa alla classica fetta di pollo in padella, con la particolarità di avere già incorporate all’interno le verdure.

Questo sostanzialmente vi permetterà di risparmiare del tempo sulla preparazione di un contorno e di avere tutto insieme in un unico piatto, proteine e vegetali.

Grazie a questa preparazione infatti metteremo nell’involtino una fetta di carota e una di zucchina. Un secondo piatto light ma succulento al punto giusto. La golosità infatti è conferita grazie ad un piccolo pezzo di formaggio che andremo a posizionare all’interno dei nostri involtini. Ma scopriamo subito la ricetta.

Ingredienti per 4 persone

  • 600 g di petto di pollo
  • 2 carote
  • 2 zucchine
  • 50 g di formaggio tipo provola a dadini
  • mezzo bicchiere di vino
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • olio extra vergine di oliva q.b.

Preparazione

Per preparare gli involtini di pollo iniziamo occupandoci delle carote e delle zucchine. Laviamole sotto l’acqua corrente e poi spuntiamole, le carote dovremo anche pelarle. Poi procediamo a tagliare le nostre verdure a fette sottili per il senso della lunghezza. 

Possiamo far bollire un paio di minuti le verdure in una pentola con dell’acqua bollente o cuocerle a vapore, ma sempre per poco tempo, perché non dovranno assolutamente spappolarsi. Una volta che saranno scottate le metteremo da parte.

Intanto prendiamo i petti di pollo. Iniziamo con una fetta alla volta. Disponiamola sopra ad un tagliere e iniziamo a condirla con sale e pepe quindi la riempiamo mettendo una fetta di carota, una di zucchina e un pezzettino di provola, o il formaggio prescelto, tagliato a dadini.

A questo punto arrotoliamo la nostra fetta di pollo dandogli la forma dell’involtino e la chiudiamo con un paio di stuzzicadenti. Proseguiamo quest’operazione fino ad esaurimento degli ingredienti.

Man mano che prepariamo gli involtini li trasferiamo in una pentola con dell’olio extra vergine di oliva. Accendiamo il fuoco e lasciamo cuocere per qualche minuto da entrambi i lati. Quindi sfumiamo con il vino bianco e lasciamo prosciugare l’alcool.

involtini pollo
Adobe Stock

Quando gli involtini inizieranno ad essere dorati dovrebbero essere pronti. Nel caso potrete sempre aprirne uno e controllare se il pollo è ben cotto anche all’interno.

Una volta cotti serviteli ben caldi. In tal caso se gradite un maggior apporto di verdure al vostro piatto potrete anche accompagnarlo alle stesse carote e zucchine scottate in precedenza condite con olio, sale e pepe e se lo gradite del limone. Altrimenti potrete aggiungere un’insalata mista.

E per la prossima cena a base di pollo non puoi assolutamente perderti il rotolo di pollo al limone.