Pelle acneica: quali sono i migliori oli essenziali per trattarla

La pelle acneica è senza dubbio un’epidermide problematica e molto delicata. Scopriamo quali sono i migliori oli essenziali per trattarla e come utilizzarli. 

pelle acneica gli oli essenziali per trattarla
AdobeStock

Gli oli essenziali sono rimedi naturali perfetti per prendersi cura dell’epidermide ed in particolare della pelle acneica, che necessita di una skincare mirata e di molta delicatezza.

Scopriamo di cosa necessita la pelle acneica, cosa sono gli oli essenziali, quali sono i migliori per trattare la pelle colpita da acne e come utilizzarli ogni giorno. 

Pelle acneica: ecco di cosa ha bisogno

acne di cosa ha bisogno la pelle
Pixabay

La pelle colpita dall’acne in primo luogo necessita di una valutazione da parte del medico dermatologo che ne appurerà le cause e consiglierà eventuali esami di approfondimento o delle cure specifiche, ma nella beauty routine di ogni giorno questo tipo di epidermide necessita di molta delicatezza e di igiene profonda, ciò non significa che ogni giorno si deve stressare la pelle con prodotti disinfettanti ma che l’igiene delle mani è fondamentale come anche quella degli strumenti con cui si tratta la pelle acneica.

Nella skincare giornaliera della pelle acneica, non dovrebbero mai mancare dei detergenti specifici contenenti ingredienti naturali ed esfolianti come l’acido salicilico o gli alfaidrossiacidi e dei prodotti lenitivi che riescano a sfiammare la pelle e ad allontanare la carica batterica che si annida nelle varie lesioni.

Pelle acneica: cosa sono gli oli essenziali

oli essenziali acne
Adobe Stock

Gli oli essenziali sono dei rimedi naturali ottenuti dall’estrazione dei principi di alcune piante e fiori e anche della loro essenza. Essi sono un vero e proprio concentrato di sostanze benefiche per la pelle ma in generale per la salute dell’organismo e possono essere assunti per via orale (quelli specificatamente indicati) per inalazione e anche attraverso la pelle per assorbimento.

Gli oli essenziali sono degli elisir di salute e bellezza da tenere sempre a portata di mano per varie esigenze.

Pelle acneica: quali sono gli oli essenziali migliori per trattarla

Gli oli essenziali sono ingredienti perfetti per prendersi cura dell’epidermide ed in particolare di quella colpita dall’acne. I rimedi fitoterapici sono sempre ottimi alleati della salute della pelle e anche nel caso dell’acne la natura viene incontro con degli ottimi oli essenziali, ecco i migliori per prendersi cura della pelle acneica:

  • olio essenziale di tea tree
  • olio essenziale di timo
  • olio essenziale di limone
  • olio essenziale di lavanda
  • olio essenziale di calendula
  • olio essenziale di rosmarino

Questi alcuni degli oli essenziali che chi soffre di acne dovrebbe utilizzare nella beauty routine. 

Pelle acneica: come utilizzare gli oli essenziali

oli essenziali come utilizzarli acne
Pixabay

Gli oli essenziali sono dei concentrati che non andrebbero mai messi a contatto con la pelle nella loro forma pura ma sempre diluiti in altra sostanza che ne veicoli i benefici attraverso l’epidermide. L‘olio essenziale per eccellenza indicato per trattare la pelle acneica è quello di tea tree che vanta proprietà disinfettanti e riequilibranti senza pari.

Gli oli essenziali per essere veicolati attraverso l’epidermide, dovranno essere diluti in altra sostanza, le due migliori sono il gel di aloe vera e gli oli vegetali. Il gel di aloe vera può essere addizionato di qualche goccia di olio essenziale prescelto e applicato sulla pelle con acne così come un olio vegetale base come quello di mandorle dolci o di riso. Le miscele andranno applicate con un leggero massaggio fino a completo assorbimento.

Pelle acneica come detergerla
Adobe Stock

 

Gli oli essenziali sono preziosi ingredienti per il nostro benessere. Prima di utilizzarli sulla pelle acneica, sarà giusto consultare il medico dermatologo che saprà consigliare la modalità di applicazione migliore.