Effetto riflettore: che cos’è e come influisce sulla tua vita di coppia

Hai mai sentito parlare dell’effetto riflettore? Questa condizione potrebbe trasformarsi velocemente in un’ossessione: ecco come spegnerlo.

effetto riflettore
sentirsi sempre sotto le luci della ribalta: ecco l’effetto riflettore! (fonte: Pexels)

Non c’è bisogno di vergognarsi: tutti pensiamo di essere il centro dell’Universo!

Dopotutto è anche normale: per noi, la persona più importante del mondo… siamo proprio noi!

A volte, però, la situazione potrebbe sfuggirci di mano e potremmo finire vittime di questo curioso effetto psicologico.
Le conseguenze, soprattutto sulla vita di coppia, possono essere veramente complicate!

Effetto riflettore: che cos’è?

effetto riflettore
l’effetto spotlight (fonte: Pexels)

In inglese viene chiamato effetto spotlight e la traduzione vera e propria è quella di effetto riflettore.

Ma che cos’è questa condizione?
Niente di più (e niente di meno) che un classico sentimento umano ed universale: quello di credere di essere al centro dell’attenzione… degli altri!

Questo effetto, se esasperato, può diventare davvero pericoloso, però.

La sua pericolosità deriva dal fatto che vivere la propria vita in base a quello che gli altri pensano di noi, può portare a situazioni veramente estreme.
L’effetto spotlight contribuisce a farci credere che tutti (ma proprio tutti tutti) stiano guardando noi: come siamo vestiti, pettinati, che scarpe indossiamo e com’è la nostra espressione.

Sicuramente la larga diffusione dei social media (con tutti i suoi pericoli, come spiegato da The Social Dilemma) ci ha portato a vivere quasi sempre una doppia-vita.

C’è quella normale, di tutti i giorni, di cui forse non siamo tanto soddisfatti. E poi quella online, dove cerchiamo di apparire ogni volta al nostro meglio.

L’invidia social, infatti, è una condizione reale anche se poco conosciuta: ed è il primo gradino prima di arrivare al tanto temuto effetto spotlight.

Pensare di essere sempre sotto gli occhi di tutti, quindi, può diventare in poco tempo una vera e propria ossessione.
Le cose si complicano, poi, se non siamo soli ma… in coppia.

Come influisce sulla tua vita di coppia?

effetto riflettore
“nothing to see here” nulla da vedere qui (fonte: Pexels)

Non importa se ti senti al centro delle vite degli altri: purtroppo e per fortuna, infatti, sicuramente non lo sei!

Certo, ci sono persone e follower che commentano alle tue spalle, mettono like online o giudicano ed hanno una opinione di te.
Importantissimo, però, ricordarsi che sono molti di meno di quelli che credi tu!

Spegnere il riflettore, infatti, è fondamentale per la tua salute mentale e per quella del tuo partner!

Le coppie social nascondono quasi sempre lo stesso segreto: rischi di diventare esattamente come loro.

Per la tua relazione, poi, sarebbe importante cercare di limitare l’effetto che questa condizione ha su di te e sui tuoi atteggiamenti.
Di certo il partner non sarà contento di sentire le tue lamentale o preoccupazioni su quello che gli altri pensano, dicono o fanno riguardo a te.
Soprattutto se tutto questo caos è per la maggior parte solo nella tua testa!

Cerca di staccare la spina e levare elettricità a questo faro che ti illumina dalla testa ai piedi.

Numerosissimi studi dimostrano, infatti, che non siamo così presenti nella percezione altrui come pensiamo di essere.
Il motivo?
Anche gli altri sono vittime dello stesso effetto riflettore e non fanno altro che chiedersi cosa tu pensi di loro!

effetto spotlight
(fonte: Pexels)

Insomma, l’importante come per tutti gli aspetti della nostra vita, è non esagerare.

Se sei vittima del temibile “effetto riflettore” la prima cosa da fare è… rendersi conto del problema!

Il tuo partner, sicuramente, sarà contento di sapere che c’è un motivo dietro il tuo atteggiamento e, insieme, potrete finalmente… spegnere le luci!