Come pulire il divano non sfoderabile: trucchi veloci

Divano non sfoderabile? Ecco dei metodi semplici e naturali per rendere il tuo divano come nuovo ed igienizzarlo al meglio.

Come pulire il divano non sfoderabile: trucchi veloci
Come pulire il divano non sfoderabile: trucchi veloci (Adobestock photo)

La pulizia del divano è qualcosa che non va assolutamente trascurata. Esistono infatti metodi molto semplici, facili da applicare e talvolta naturali per rendere il tuo divano più pulito che mai. Il divano infatti è il simbolo della casa, soprattutto quando riceviamo degli ospiti.è il primo desiderio quando si rientra a casa da una giornata densa di impegni. Il divano, soprattutto quelli intessuto, possono però trasformarsi in un covo di germi e batteri. La sporcizia sul divano si accumula mediante polvere, macchie di cibo, ma anche capelli, chiazze di vino, oppure pennarelli a causa di bimbi.

Vediamo quindi come detergere il divano per renderlo pulito, mantenerlo al meglio, e il più lungo possibile.

Divani non sfoderabile: ecco come puoi pulirli grazie a questi trucchi

5 rimedi e abitudini per tenere sempre il divano pulito ed igienizzato
Fonte foto: AdobeStock

Talvolta, i rimedi per pulire un divano meticolosamente sono assai costosi. In commercio esistono infatti dei prodotti specifici che si occupano della pulizia a fondo del divano, forse non sai che hai già in casa tutto quello che ti serve per pulirlo senza spendere un centesimo.

  • Uno dei rimedi più efficaci e naturale e sicuramente il bicarbonato. Ti basta preparare 1 l di acqua calda con all’interno un cucchiaio di bicarbonato e mezzo bicchiere di aceto di mele. Noterai fin da subito l’efficacia di questa miscela. Procedi nell’applicarlo con un panno preferibilmente di cotone oppure una semplice spugna da cucina. Il bicarbonato e l’aceto fungeranno da smacchiatori e in più conferiranno al tessuto igiene.
  • Un’altra soluzione è sicuramente l’ammoniaca. Ti basta preparare una miscela di 1 l d’acqua e due cucchiai di ammoniaca, strofinare con una spugna e risciacquare. L’ammoniaca è un prodotto che può essere usato anche per la pulizia dei tappeti, i colori torneranno vividi e lo sporco sparirà.
5 rimedi per pulire ed igienizzare il divano
Fonte foto: AdobeStock
  • Se invece possiedi in casa una tradizionale vaporella non avrai alcun problema. Infatti lo sporco depositato sul divano e gli eventuali acari andranno via in men che non si dica. Se hai un aspirapolvere a vapore puoi pulire ogni angolo del divano, dai braccioli al sotto dei cuscini anche per eliminare eventuali briciole di cibo.