Come pulire la zucca in maniera impeccabile: ecco tutti i trucchi

Se vuoi imparare a pulire la zucca in maniera impeccabile ti forniamo tutti i trucchi per farlo al meglio. Scopriamoli!

come pulire zucca
Zucca (Adobe Stock)

Con l’arrivo dell’autunno torna la zucca, regina della tavola di questo periodo, che diventa protagonista di numerosi piatti sia dolci che salati. Risotti, vellutate, torte e chi più ne ha più ne metta.

Prima però di poter preparare queste deliziose ricette, a base dell’ortaggio appartenente alla famiglia delle Cucurbitaceae, occorre passare dall’operazione della pulizia. Un’impresa che non sempre si rivela semplice, specie se abbiamo a che fare con una zucca di grosse dimensioni.

Scopriamo allora tutti i trucchi per pulire una zucca in maniera impeccabile.

Ecco i trucchi per pulire la zucca

zucca

Non è autunno senza la zucca, regina incontrastata di numerosi piatti a base di questo ortaggio dalle numerose proprietà benefiche.

Vitamine, sali minerali e fibre fanno della zucca uno degli ortaggi migliori di questa stagione, adatto anche a chi segue un regime ipocalorico visto che apporta un basso numero di calorie, così come di grassi e zuccheri.

Per utilizzarla, nelle innumerevoli ricette sia dolci che salate però, occorre prima pulirla. Un’operazione che può non risultare sempre semplice, specie se si ha a che fare con una zucca grande e se non ci si è mai cimentati nell’impresa. Anche perché la buccia è molto dura. 

Innanzitutto il primo step da fare quando si vuole eseguire una pulizia impeccabile della zucca è quello di tagliarla a pezzi. In questo modo sarà molto più maneggevole poi da pulire. La buccia, tra l’altro essendo molto dura, per toglierla non conviene farlo con un solo taglio, ma è meglio farne di più.

Inoltre è importante poggiare i pezzi di zucca da pulire sopra ad un tagliere. Tenendola ferma con una mano, con l’altra operiamo i tagli. Se pensiamo di sbucciarla senza un piano di lavoro sotto sappiamo che potremo andare incontro ad un bel taglio sulle mani, visto che la buccia è particolarmente ostica da togliere. Con un coltello affilato procediamo allora a togliere la buccia procedendo dall’alto verso il basso. In questo modo eviteremo di rimediare una fastidiosa ferita.

Un altro trucco per togliere la buccia in maniera semplice è quello di cuocerla prima e poi sbucciarla. In questo caso potremo farlo sia nel forno normale che in quello a microonde.

Se utilizziamo il classico forno la tagliamo semplicemente in grosse fette che adageremo sopra a una teglia ricoperta di carta da forno, quindi azioniamo a 180°C per circa 10 minuti. Quando diventa tiepida possiamo procedere a sbucciarla. Se invece la zucca è di piccole dimensioni potremo cuocerla tutta insieme avvolgendola nella carta di alluminio e ponendola in forno per almeno 40 minuti.

trucchi pulire zucca
Adobe Stock

Se non vi va di accendere il forno potrete ammorbidirla anche al microonde. Tagliamola a pezzi e mettiamola alla massima potenza per circa 3 minuti. A questo punto sbucciarla risulterà piuttosto semplice.

Infine ricordiamo che della zucca sono buoni da consumare anche i semi. Per prepararli a casa basterà pulirli e liberarli dai filamenti interni della zucca, quindi li laviamo e li asciughiamo. Poi li lasciamo a temperatura ambiente una nottata. Il giorno successivo mettiamo i semi in una taglia e li facciamo cuocere in forno a 150°C per circa 45 minuti.

 

 

 

 

 

 

Da leggere