Convivenza: come ravvivare il rapporto

Durante la convivenza può capitare che il rapporto si trovi improvvisamente ad un punto di stallo. Scopri come ravvivarlo per non cedere alla routine.

convivenza ravvivare rapporto
Coppia annoiata sul divano – Fonte: Adobe Stock

Andare a vivere insieme rappresenta un po’ il coronamento di un sogno per chi si ama. Farlo significa infatti aver modo di addormentarsi e svegliarsi insieme, di condividere diversi momenti della giornata e di sentirsi in tutto e per tutto una famiglia. Allo stesso tempo, porta la coppia a confrontarsi con situazioni nuove e a volte meno piacevoli. Un esempio sono le bollette da pagare, le pulizie da fare in casa e tutte quelle piccole mansioni che fino a poco tempo prima non rientravano in alcun modo nel rapporto di coppia.

A lungo andare, un’errate gestione delle stesse può infatti portare la coppia a perdere di vista il rapporto a due. E questo spinge inesorabilmente verso un punto di stallo che è importante saper riconoscere per tempo e ancor di più riuscire a risolvere. Scopriamo quindi quali sono le mosse da compiere per riportare al massimo dello splendore il rapporto di coppia.

Come ravvivare la coppia durante la convivenza

convivenza e litigi
Coppia tesa durante una lite – Fonte: Adobe Stock

Che si viva insieme da mesi o da anni, prima o poi è quasi inevitabile trovarsi ad un punto fermo. Ciò può accadere per i troppi impegni reciproci, per delle tensioni date da preoccupazioni inerenti il denaro o per la semplice routine che tante volte si instaura ancor prima di rendersene conto. Per fortuna se c’è l’amore basta davvero poco per riprendere in mano la situazione.

E, così facendo è persino possibile rendere il rapporto migliore di prima. Tutto sta alla volontà che c’è da entrambe le parti e alla voglia di condividere insieme anche il delicato momento della ripresa del rapporto a due. Scopriamo quindi i passaggi da seguire.

Capire la causa del problema

convivenza
coppia in pantofole – Fonte: Adobe Stock

Il primo passo da compiere è senza alcun dubbio quello di rendersi conto del problema e di cercarne la causa. In questo modo, infatti, si può lavorare direttamente su di essa, ottenendo così un risultato piuttosto rapido. Qualora non si riuscisse a comprenderne l’origine, esiste la possibilità che i problemi siano più di uno. In tal caso è consigliabile lavorare direttamente sul rapporto cercando di reinventarlo sotto diversi aspetti. Cosa che, ovviamente, andrà fatta in due.

Creare una divisione tra incombenze e vita a due

convivenza e tempo libero
Coppia felice a casa – Fonte: Adobe Stock

È vero, spesso tra lavoro, impegni e cose da sbrigare, il tempo non sembra bastare. Così ci si ritrova a fare i conti dopo cena, a stilare liste nelle pause libere e a discutere dei vari problemi quando si va a letto. Questo modo di fare, però, con il tempo sfianca la coppia. È quindi necessario creare una vera e propria distinzione tra tutto ciò che riguarda la vita da conviventi, intesa come due persone che condividono lo stesso spazio e quella da amanti.

Un buon modo per farlo è creare un calendario in cui segnare le varie incombenze settimanali ed inserirvi tutto, persino il momento dei calcoli o in cui discutere delle cose da fare. Il resto deve essere tempo prezioso da dedicare alla coppia. Perché anche se inizialmente può sembrar logico farlo, il rapporto a due non andrebbe mai messo da parte, neppure dinanzi ai problemi.

Ritagliarsi del tempo per l’intimità di coppia

dormire in coppia
Coppia a letto insieme (fonte: Pexels)

Se andare a vivere insieme all’inizio sembra eccitante per la possibilità di condividere a pieno l’intimità di coppia senza limiti d’orari, spesso con il tempo si subisce una sorta di stop. Dopo, un po’, infatti questa consapevolezza porta a rimandare di volta in volta il momento in cui ritrovarsi e ciò può portare ad una distanza che se non affrontata può portare ad un allontanamento. Se ci si rende conto di ciò è importantissimo correre ai ripari il prima possibile.

Per farlo, ci si può concedere qualche momento speciale per ravvivare il rapporto. E, fatto ciò si può passare a stabilire degli appuntamenti. Si può scegliere di dedicarsi la sera, chiudendo ogni problema al di fuori della camera da letto. Oppure si possono stabilire dei giorni in cui farsi più belli per l’altra persona e concedersi un incontro romantico. Questo ritorno alla vita da fidanzatini è quasi sempre un buon modo per riaccendere la passione.

Trascorrere insieme tempo di qualità

coppia che fa fitness
coppia che si allena – Fonte: Adobe Stock

Ovviamente, la coppia non è fatta solo di intimità. Perché tutto funzioni alla perfezione è infatti importante che si trovi il tempo per dedicarsi anche dei momenti per dialogare e fare qualcosa insieme. Il tempo da passare insieme deve infatti essere di qualità. Facendo cose che piacciono ad entrambi, uscendo a cena, praticando sport e vedendo gli amici si continuerà infatti a relazionarsi in contesti diversi. E le esperienze fatte saranno un bagaglio importante per la coppia che così potrà crescere insieme e mantenere sempre vivo il dialogo.

Farsi delle sorprese

gesti uomo innamorato
Coppia che si bacia dietro ad un cuore – Photo AdobeStock

L’amore è come un fuoco che arde e in quanto tale va mantenuto sempre vivi. Per farlo è importante non dimenticare mai di prendersi cura dell’altra persona e di portare un pizzico di novità nella coppia. Un modo per farlo sono le sorprese. Cosa che con la routine data dalla vita di coppia, spesso finiscono per essere relegate in un angolo. Sorprendere il partner è invece qualcosa di speciale che non si dovrebbe mai smettere di fare. Basta un pensierino ogni tanto, un messaggio d’amore lasciato dove si è sicuri che sarà visto, un sms in un orario in cui di solito non ci si scrive. Non serve poi molto per farsi delle sorprese ed il risultati sono sempre davvero preziosi.

Parlare di cose importanti

Coppia felice
Coppia felice – Fonte: iStock Adobe

La convivenza può portare a parlare sempre di lavoro, impegni, routine quotidiana e problemi da risolvere. Affinché la coppia rimanga viva ed in sinergia è però importante mantenere anche un dialogo aperto su argomenti importanti. Parlare dei propri sogni, del futuro, di ciò che si desidera costruire insieme. Sono tutte cose che contano e che possono aiutare a non perdere mai quel contatto speciale che rende due anime affini ancora più in sintonia.

Non smettere mai di conoscersi

coppia
Photo AdobeStock

Infine, anche se andando a vivere insieme si può avere la sensazione di conoscersi pienamente, il vero trucco per far procedere il rapporto senza intoppi di alcun tipo è quello di continuare a scoprirsi l’un l’altro. Mantenere accesa la curiosità, porsi domande e confrontarsi sui temi più disparati sono solo alcuni dei modi per continuare a conoscersi e per crescere insieme in modo da essere certi di trovarsi sempre sullo stesso percorso.

Vivere insieme può davvero essere un sogno che si realizza. A patto di saperne cogliere anche le criticità. Solo lavorandoci su senza mai sottovalutarle si potrà infatti migliorarsi a vicenda e proseguire insieme in armonia e senza inutili stalli.

convivenza: gestire il mondo esterno
coppia felice – Fonte: Adobe Stock

Detto ciò, qualora ci si rendesse conto di essere troppo in là per poter agire da soli, può essere sempre utile tentare con la terapia di coppia. A volte bastano pochi incontri per riuscire a trovare la giusta chiave per comunicare al meglio e per riportare agli antichi splendori anche i rapporti più spenti.