Unghie a mandorla french: come realizzarle e le idee più cool

La french manicure, da sempre la più amata dalle donne, si adatta alla forma di unghie più in voga del momento: le unghie a mandorla.

unghie a mandorla french
Foto da Pinterest

Che cosa succede se due grandi classici della manicure si incontrano? Il successo è assicurato.

Ecco perché chi sceglie le sempre più glamour unghie a mandorla, forma già in voga anni or sono ma oggi tornata decisamente alla ribalta, decide spesso di abbinarci un altro grande evergreen come la french manicure.

La lunetta sorridente si adatta perfettamente alla forma allungata della mandorla, rendendola ancor più sinuosa ed elegante.

Non pensate poi che si tratti di un look datato e un po’ banale: il french oggi conosce varianti e rivisitazioni a non finire, aprendo a chi lo vuole provare una serie di opportunità molto interessanti.

Scopriamole allora insieme e mettiamoci all’opera per sperimentare l’abbinamento vincente mandorla – French.

La French manicure si adatta alle unghie a mandorla

French fluo unghie a mandorla
Foto da Pinterest

La french manicure si adatta senza dubbio in particolare modo alle unghie a mandorla lunghe, i cui centimetri extra regalano spazio per tratteggiare una lunetta perfetta.

Ciò non toglie però che alcune varianti del french si prestino anche a esser realizzare su lunghezze più contenute, aprendo nuove opportunità anche per le unghie a mandorla corte.

Volete andare sul sicuro? I colori su cui puntare sono allora gli intramontabili rosa nude o beige e bianco per le lunette. Ma le opportunità non finiscono qui

Per un tocco di originalità ecco infatti arrivar lunette fluo, rosse o comunque colorate magari anche arricchite con qualche glitter o forma particolare.

Perfetto per le occasioni più eleganti e formali sarà poi l’oramai amatissimo baby boomer, effetto sfumato sinonimo di femminilità.

C’è poi la variante della classica french in stile astratto e geometrico, ideale per chi cerca una nail art sofisticata e fuori dal comune.

Infine, se il french è per voi solo una sorta di punto di partenza da cui trarre spunto, prova elegante varianti più rivoluzionarie come cuticle nails e reverse french: la prima contorna l’intera unghia con una sottile linea, il più delle volte bianca, l’altra inverte l’idea originale di franch realizzando la lunetta all’attaccatura dell’unghia.

Quando si parla di french manicure le opportunità non mancano e se poi abbiniamo le raffinate unghie a mandorla tutto diventa possibile.

 

Da leggere