Gli usi alternativi del balsamo che non ti aspettavi

Il balsamo viene utilizzato solitamente per districare i capelli dopo lo shampoo, in realtà potrebbe essere usato per molto altro. Scopri gli usi insoliti in questo articolo.

balsamo fai da te
Balsamo Istock Photos

Il balsamo è un trattamento molto comune utilizzato per finalizzare lo shampo. Rende i capelli morbidi e districati, ma sapevi che potrebbe essere utilizzato con successo anche in altri ambiti? In questo articolo scoprirarai 14 incredibili usi alternativi del balsamo.

Balsamo: scopri 14 usi alternativi

balsamo usi alternativi
Photo Adobe Stock

Non solo per i capelli, il balsamo può esserti utile in moltissime altre occasioni, anche del tutto insolite come per esempio fermare il cigolio delle porte, stappare uno scarico intasato ed idratare le unghie. Ecco un elenco di tutte le situazioni in cui potrebbe tornarti utile avere il balsamo a portata di mano:

1. Per raderti

Se ti accorgi di aver finito la schiuma da barba puoi utilizzare il balsamo per raderti. Grazie alla sua consistenza oleosa che aiuta le lame a scorrere sulla pelle otterrai una rasatura profonda ed una pelle vellutata. Evita di usare il balsamo per raderti in zona intima, il suo utilizzo è sconsigliato per via della sua azione antibatterica.

2. Per sbloccare una cerniera incastrata

Se la cerniera lampo della tua giacca o dei tuoi jeans non ne vuole saperne di scorrere, puoi risolvere il problema utilizzando del balsamo. Le nostre nonne usavano una candela di cera ma pare che il balsamo sia più efficace. Basta ungere la cerniera per farla scorrere nuovamente.

3. Per evitare lo scricchiolio di una porta

Il rumore di una porta che scricchiola può essere suggestivo la notte di halloween ma non il resto dell’anno. Per mettere a tacere il cicolio basta ungere i cardini con un pò di balsamo, aiutatandosi con un pennello.

4. Per rimuovere una benda

Può accadere che la benda utilizzata per fasciare una ferita aderisca alla pelle rendendo dolorosa la rimozione della benda. Anche staccare un cerotto può risultare problematico dato che la parte adesiva spesso si attacca ai peli. Per facilitare la rimozione della benda basta applicare del balsamo sui contorni del cerotto per farli staccare dolcemente senza necessità di strattonare i modo da staccare piano piano anche tutto il resto.

5. Per avere vestiti puliti

Se devi lavare dei vestiti delicati e hai paura di rovinarli, lavali a mano utilizzando il balsamo. Immergi i capi in acqua tiepida ed un cucchiaio di balsamo. Tienili in ammollo per alcuni minuti, poi asciugali all’aria.

6. Per rimuovere un anello stretto

Lubrifica il dito se il tuo anello è diventato troppo stretto e non riesci più a sfilarlo. Il balsamo è più scivoloso del sapone. Questo trucco è infallibile.

7. Per lucidare elettrodomestici in acciaio inossidabile

Per lucidare l’acciaio, quindi elettrodomestici, posate e anche il lavandino della cucina ed i fornelli puoi usare il balsamo. Ti basterà mettere un pò di balsamo su un panno asciutto morbidio e passarlo sulla superficie in acciaio per lucidarla.

8. Per idratare la pelle

Vuoi avere una pelle morbida ma odi ungerti con la crema dopo il bagno? Aggiungi un pò di balsamo direttamente nella vasca da bagno, idraterai intensamente la pelle mentre ti godi il tuo bagno.

9. Per stappare uno scarico

Hai lo scarico intasato? Bisogna fare in modo che l’ingorgo scivoli via dal tubo. Per sturare un tubo hai due possibilità: dissolvere l’ingorgo con appositi prodotti corrosivi oppure puoi pulire i tubi semplicemente spremendo un pò di balsamo e poi versando acqua calda.

10. Per prevenire la ruggine

Se i tuoi attrezzi stanno fuori all’aperto e tendono ad arrugginirsi puoi evitare che si rovinino prevenendo. Ti basterà metterli in ammollo per una notte in una soluzione di aceto bianco e balsamo. L’indomani falli asciugare all’aria senza risciacquare.

11. per evitare che i vestiti si restringano

Per evitare che i tuoi vestiti si restringano durante il lavaggio ricordati di metterli in ammollo in acqua tiepida e balsamo per un’ora per poi metterli ad asciugare all’aria.

12. Per profumare il bucato

Il balsamo contiene delle profumazioni gradevoli che puoi trasferire al bucato solo aggiungendo in lavatrice un panno sul quale avrai versato del balsamo. Vanno benissimo anche i panni cattura colore.

13. per ammorbidire i tessuti

Avere vestiti puliti e morbidi è facilissimo, basta sostituire l’ammorbidente col balsamo.Un cucchiaio di balsamo nel cassetto del detersivo è più che sufficiente.

14. Per idratare le unghie

Per avere unghie forti e sane devi occuparti della loro regolare idratazione.  Applicare il balsamo sulle unghie aiuta ad idratarle e rafforzarle.

Da leggere