Polpette di carote: secondo piatto vegetariano e finger food

0
291

Le polpette di carote sono un secondo piatto vegetariano ma anche un delizioso finger food, ideali anche per i bambini. Scopriamo la ricetta semplicissima.

polpette carote
Polpette di carote (Adobe Stock)

Le polpette di carote e patate sono un secondo piatto vegetariano semplicissimo da realizzare e particolarmente adatto anche ai bambini.

Inoltre, possono essere servite anche come un delizioso finger food per accompagnare un gioioso aperitivo in famiglia.

Leggere ed economiche non necessitano della frittura ma solo di essere ripassate  in padella con un filo di olio extra vergine di oliva o cotte direttamente in forno. Scopriamo come si preparano.

Ecco la ricetta delle polpette di carote e patate, delizioso secondo o finger food

polpette carote
Carote e patate (Adobe Stock)

Con questa ricetta semplicissima da preparare probabilmente riuscirete a far mangiare qualche verdura anche ai vostri bambini. Le polpette di carote e patate infatti sono un secondo piatto che accontenterà tutta la famiglia e in particolar modo i più piccini.

Una valida alternativa poi alle più classiche polpette di carne, specie per chi segue un regime vegetariano, queste potranno essere quindi una valida soluzione.

Per realizzarle dovrete seguire alcuni facili accorgimenti, come farle tutte della stessa dimensione per una cottura più uniforme. Scopriamo ora tutto quello che ci occorre per preparare queste deliziose polpettine alle carote.

Ingredienti per 4 persone

  • 300 g di carote
  • 200 g di patate
  • 60 g di parmigiano
  • 100 g di pangrattato
  • 100 g di mozzarella
  • sale q.b.
  • pepe nero q.b.
  • olio extra vergine di oliva q.b.
  • curcuma q.b. (opzionale)

Preparazione

Per preparare le polpette di carote iniziamo occupandoci delle verdure. Peliamo le carote e le patate quindi tagliamole a pezzi e mettiamole a bollire. Quando saranno cotte mettiamole dentro a un mixer insieme al Parmigiano reggiano grattugiato e al pangrattato. Aggiungiamo un pizzico di sale, il pepe e una spolverata di curcuma, se è di gradimento. Quindi frulliamo tutto. Se il composto è troppo morbido possiamo aumentarne la consistenza aggiungendo un po’ di pangrattato.

Nel frattempo tagliamo una mozzarella a dadini. A questo punto andiamo a preparare le nostre polpette. Con le mani bagnate prendiamo un po’ d’impasto e allarghiamolo sulla mano quindi inseriamo un pezzetto di mozzarella e andiamo a chiudere così da formare una polpetta che dovrà essere grande quanto una noce.

Se procediamo con la cottura in forno, iniziamo con l’accenderlo durante la preparazione delle polpette così da preriscaldarlo. A questo punto posizioniamole su una teglia ricoperta con della carta da forno. Aggiungiamo un giro d’olio e le inforniamo a 180°C per 10-15 minuti. Quando iniziano a dorarsi saranno pronte. Sforniamo e serviamole calde.

Altrimenti, se decidiamo di cuocerle in padella mettiamo un giro d’olio sul fondo di quest’ultima e adagiamo le nostre polpette su di essa. Cuociamo per una decina di minuti e comunque quando vedremo che saranno diventate croccanti potremo toglierle. Prepariamo nel frattempo un vassoio con della carta assorbente per eliminare gli eventuali residui di olio. Anche in questo caso serviamole calde.

(Pixabay)

Anziché utilizzare le carote, potremo usare anche la zucca al posto di queste.

Inoltre, possiamo accompagnare le polpette di carote e patate ad un contorno di stagione come broccoli o cavolfiore. 

Scopri come preparare un delizioso contorno con le verdure autunnali.