Verdure autunnali gratinate: contorno veloce e di stagione

0
146

Un contorno di stagione composto da verdure autunnali gratinate è quello che ci vuole per accompagnare un secondo piatto a base di carne o pesce. Ecco la ricetta veloce.

verdure autunnali gratinate
Verdure e frutti autunnali (Adobe Stock)

Con l’arrivo dell’autunno tornano anche tante ottime verdure da consumare in questo periodo. Zucca, tutte le varietà dei cavoli tra cui broccoli, broccoli romaneschi, cavolini di Bruxelles, cavolfiore, verza e chi più ne ha più ne metta.

Se da un lato a settembre si trovano ancora tante verdure estive dall’altro iniziano a spuntare anche gli ortaggi tipici di questo periodo. E allora perché non approfittare per preparare delle verdure autunnali gratinate?

Dopo avervi proposto in estate come preparare le verdure gratinate al forno, con ortaggi tipicamente estivi, è arrivato il momento di provare una ricetta simile ma cambiando i protagonisti in tavola.

Ecco il contorno veloce e di stagione: le verdure autunnali gratinate

Semplicità è la parola che meglio identifica questa ricetta. Un contorno fatto di ortaggi tipicamente autunnali da realizzare in pochi passi.

Anche i meno esperti in cucina riusciranno a preparare questo piatto di verdure da accompagnare a un secondo di carne o pesce o da consumare come piatto unico per una cena super leggera.

Vi avevamo già spiegato quanto sia importante consumare verdure di stagione e i motivi per cui è bene mangiare prodotti a chilometro zero.

Questa ricetta potrà essere personalizzata a proprio piacimento con ortaggi di stagione che man mano compreremo, meglio se nei mercati dei produttori locali. Gli ingredienti di qualità faranno infatti la differenza, non solo in termini di gusto ma anche di benessere. Scopriamo come realizzare questo piatto.

Ingredienti per 4 persone

  • 1 cavolfiore
  • 1 broccolo
  • 2 carote
  • 1 broccolo romanesco
  • 2 patate 
  • 3 cipolle dorate 
  • 1 zucca piccola o 1 fetta da circa 300 g
  • 100 g pangrattato tritato grosso 
  • 50 g Grana Padano
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.
  • pepe nero q.b.
  • maggiorana q.b.
  • timo q.b.
  • prezzemolo q.b.

Preparazione

Iniziamo la preparazione occupandoci dei cavoli: cavolfiore, broccolo e broccolo romanesco. Laviamoli sotto l’acqua corrente e tagliamo le cime, quindi sbollentiamole in acqua bollente per 5 minuti. Scoliamole e lasciamole raffreddare.

Quindi passiamo alle altre verdure. Laviamo patate e carote e sbucciamole. Poi affettiamole nel senso della lunghezza in fette dello spessore di circa 1 centimetro.

Stessa cosa con la zucca, leviamo la buccia e tagliamola a fettine dello stesso spessore. Infine, sbucciamo le cipolle e tagliamole a rondelle.

A questo punto prepariamo la nostra panure. Tritiamo le erbe finemente e aggiungiamole al pangrattato, quindi uniamo il Grana Padano, sale e pepe. Se non disponiamo di odori freschi potremo utilizzare anche le erbe aromatiche secche.

Ungiamo tutte le nostre verdure con l’olio extra vergine di oliva, quindi immergiamole nella panure.

Poi disponiamole sulla teglia foderata con della carta forno. Versiamo ancora un giro di olio sopra i nostri ortaggi impanati e inforniamo a 200° per circa 30 minuti o fino a che non saranno belle dorate.

A questo punto sforniamo e lasciamo intiepidire quindi serviamo a tavola.