Cambio di stagione: trucchi utili per farlo velocemente

0
48

Oggi vi sveleremo tutti i trucchi per fare il cambio di stagione in maniera semplice e rapida.

Cambio di stagione: trucchi utili per farlo velocemente
Cambio di stagione: trucchi utili per farlo velocemente (Pexels photo)

Il freddo è arrivato e con il cambio di stagione dobbiamo dedicarci allo spostamento dei vestiti. Armati di pazienza, ma non troppa, perché oggi ti daremo degli utili trucchi per prepararti e ultimare al meglio il tuo cambio di stagione, riorganizzando con cura e chiarezza il tuo armadio.

Cambio di stagione, cambio vestiti

Cambio di stagione
Foto da iStock

Il cambio di stagione è per tutti sempre un tormento. A meno che non si disponga di una stanza esclusivamente adibita a tutti i capi d’abbigliamento, scarpe, biancheria intima e quant’altro, sì ha che fare con il cambio nello stesso armadio.

Avere un unico armadio infatti incide notevolmente sul come organizzare al meglio gli spazi per dedicare una parte dell’armadio a ciò che dovrà essere conservato per la stagione appena trascorsa, e ciò che invece va utilizzato per quella corrente, nella quotidianità. È ora di mettersi all’opera con l’arrivo dei primi freddi, altrimenti rischierai di non trovarti tutto all’occorrenza e finirai con la testa tra gli abiti cercando i maglioni dimenticati.

Cambio di stagione: trucchi utili per farlo velocemente

cambio di stagione
Foto da iStock

Iniziamo col prendere un bel caffè, tirare un respiro di sollievo e armarci di coraggio e impegno. Puoi dedicare una mezza giornata durante la settimana, qualche ora di tempo libera, per i vari spostamenti degli abiti così da non doverci tornare più.

Ritrovarsi infatti con un guardaroba sempre in ordine agevola la ricerca, ottimizza il tuo tempo e rende tutto più chiaro e limpido.

Tieni allora bene a mente tutte le regole, o meglio i trucchi utilissimi ed efficaci per porre ordine una volta per tutte al tuo cambio di stagione, in modo tale che, potrai ripeterlo nel momento in cui dovrai cimentarti di nuovo in questa avventura.

  • Devi iniziare munendoti di tutto ciò che ti serve per farlo al meglio, cerca di procurarti scatole nuove così da poter sistemare alcuni dei capi, acquista o riutilizza delle grucce che hai in casa, disponi su un piano dei fogli di carta per appuntare, penne o pennarelli ben visibili, delle buste belle capienti ed ampie per gettare via o regalare tutto quello che ormai non indossi più, sicuramente dovrei fare anche un po’ di pulizia.

  • Non trascurare prodotti per spolverare e pulire gli armadi specifici, quindi dei panni umidi, anche in microfibra, e se vuoi delle profumazioni da tenere nell’armadio per qualche tempo cosicché all’apertura verrai inebriata delle tue fragranze preferite.

La stagione trascorsa è stata lunga quindi igienizza tutti gli scaffali dell’armadio.

Cambio di stagione, si inizia!

cambio stagione
Cambio di stagione (Istock photo)

Iniziamo! Come prima cosa elimina poni sul letto tutti gli indumenti che fanno parte della stagione precedente. Poi dedicati alle pulizie, spolvera con cura e igienizza le scaffalature dell’armadio, piano per piano ed eventualmente dei cassetti se ci sono. Ricordati di risciacquare e asciugare con cura.

Ora fai una cernita, prendi una busta ampia e seleziona tutti gli indumenti che sai già che non indosserai più e dividi tra quelli che più ti piacciono e quelli che ormai hai abbandonato. Prova ora a dividere i capi d’abbigliamento anche per genere, metti da una parte tutte le camice, le t-shirt, i pantaloni, le tute da casa, i pigiami, e qualche altra suddivisione se ne hai bisogno.

A questo punto, dopo aver seguito i vari step avrai l’armadio completamente vuoto e pulito e inoltre i panni ben divisi sul letto. Ora prendi le scatole con tutti gli abiti della stagione fredda e fai anche per loro una selezione, odora abito per abito così da renderti conto se sono dei capi da lavare di nuovo, potrei metterli in lavatrice, oppure se necessitano di stiratura.

E ancora…

Le scatole con gli abiti della stagione corrente saranno ora vuote e potrai riempirle con gli abiti precedentemente selezionati e suddivisi della stagione passata. Puoi utilizzare se preferisci anche delle scatole in cartone oppure in plastica sia rigida che morbida purché ti permettano di ottimizzare i tuoi spazi.

È bene, prima di iniziare il cambio di stagione, assicurarti di avere tutte le scatole contenitori a disposizione, il lavoro così sarà un gioco da ragazzi. Ma non è finita qui, su ogni scatola puoi attaccare un foglietto di carta con su scritto gli indumenti contenenti così andrai sicuramente sul sicuro.

Pepe nero nella lavatrice: trucco furbo per un bucato senza macchie
panni (Unsplash photo)

Riponi ora le scatole con gli indumenti della stagione precedente. Per quanto riguarda tutti i capi che hai scelto di non mettere più e quindi di dare via, di buttare, di regalare, ti consigliamo anche i vari mercatini dell’usato disponibili nella tua città oppure una ottima mossa verso gli altri è quella di  regalare gli abiti che non indosserai più ai meno abbienti.

Con questi semplicissimi step ti assicurerai un armadio sempre in ordine, visibilmente una piacere per gli occhi!