Antonella Clerici: lacrime ed emozioni al via di È Sempre Mezzogiorno

0
52

Antonella Clerici è riuscita a realizzare il sogno di portare in RAI la sua Casa nel Bosco: la reazione del pubblico e le lacrime della presentatrice.

antonella clerici

E’ stato uno dei momenti più emozionanti della sua carriera, quello che Antonella Clerici ha vissuto all’inizio della prima puntata di È Sempre Mezzogiorno. La presentatrice torna nella prima fascia della giornata con un nuovo programma costruito su misura per lei e sulla base dei suoi più profondi desideri.

Molti hanno parlato di una grande rivincita della Clerici, che negli ultimi due anni era rimasta a casa, messa da parte da un’azienda a cui aveva dato tantissimo in passato. Dopo aver condotto programmi sbagliati e senza personalità, Antonella sembra essere tornata nel posto che le spetta, almeno a giudicare dalla sua emozione, dal sostegno del Direttore di RaiUno e soprattutto dall’affetto ricevuto dal pubblico.

Ecco quali sono stati i commenti alla prima puntata de È Sempre Mezzogiorno.

Antonella Clerici in lacrime: “Le emozioni prendono sempre il sopravvento”

“Avevo preparato tanti discorsi” ha esclamato Antonella Clerici all’inizio della puntata del suo nuovo programma, rendendosi conto immediatamente che, a telecamere accese, tutti i bei discorsi pensati nelle settimane precedenti sarebbero stati completamente messi da parte.

“Adesso torno nelle vostre case all’ora del mezzogiorno, che sapete è la mia ora preferita perché si mangia. E sapete quanto sono golosa. E cercherò di farlo con spensieratezza, portandovi un po’ di leggerezza, un po’ di serenità, anche un po’ di gentilezza” è riuscita a dire la presentatrice lanciando la sigla, quella sigla che ha fatto un po’ storcere il naso ad alcuni telespettatori (mentre altri l’hanno trovata assolutamente perfetta).

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da É Sempre Mezzogiorno Rai (@sempremezzogiornorai) in data:


Lo studi di È Sempre Mezzogiorno è stato realizzato in modo da ricreare l’atmosfera casalinga immersa nella natura che Antonella ha vissuto negli ultimi due anni nella bella casa di Valle Scrivia, la famosa Casa Nel Bosco a cui Antonella avrebbe voluto ispirare completamente il nuovo format.

Dopo aver accettato l’idea che non fosse possibile realizzare una grande produzione televisiva nel giardino di casa propria, Antonella ha accettato l’idea che il bosco fosse ricreato attraverso giganteschi pannelli a led e che lo studio fosse disseminato di fiori e funghi finti, altalene farfalle che, come hanno commentato alcuni telespettatori, hanno trasformato lo studio del programma in una via di mezzo tra La Prova del Cuoco e la Melevisione.

Su Twitter i complimenti si sprecano: i telespettatori sono davvero entusiasti del nuovo programma di Antonella, che si conferma come una delle donne più amate della televisione italiana, una professionista in grado di creare un format intorno a se stessa e al proprio carattere.

Un’atmosfera completamente diversa invece su Instagram, dove gli utenti non hanno affatto gradito la cancellazione dell’account de La Prova del Cuoco, che è stato completamente sostituito da quello della nuova trasmissione. Alcuni utenti si sono sentiti “truffati” da questo approccio della RAI e hanno giurato che non guarderanno mai la trasmissione.

Addirittura molti si sono spinti ad affermare che si tratta di un programma davvero vecchio stampo, che probabilmente non riuscirà a bissare il successo delle prime edizioni de La Prova del Cuoco. Addirittura qualcuno è arrivato a rimpiangere la conduzione di Elisa Isoardi che, per ben due anni, aveva arrancato dietro agli inarrivabili risultati della Clerici nella speranza di riuscire a conquistare il cuore degli spettatori e che poi è stata messa alla porta senza troppe spiegazioni.

Gli spettatori invece sembra non abbiano mai dimenticato Antonella, almeno stando a quanto ha dimostrato l’agguerritissimo fan club della presentatrice.

è sempre mezzogiorno prima puntata

Gli amanti del pettegolezzo a tutti i costi hanno voluto vedere nelle prime parole di Antonella “sapete che il Mezzogiorno è la mia ora preferita” una sottile frecciata alla dirigenza RAI che l’avrebbe costretta per due anni a rimanere ai margini dell’azienda, ma la presenza del Direttore di Rai Uno sul set della trasmissione proprio nel corso della prima puntata smentirebbe questa versione dei fatti.