Dermatite atopica dell’adulto, il 26 settembre una giornata informativa

0
48

Si chiama “Dalla parte della tua pelle” la Campagna informativa fatta di consulti gratuiti in 26 città italiane per fornire consigli ai malati adulti di dermatite atopica

Dermatite atopica adobestock

La dermatite atopica dell’adulto è una malattia più comune di quello che possiamo pensare. Secondo un ultimo sondaggio in Italia l’8,1% degli intervistati ha ammesso di soffrirne, di fronte una media del 4,9% in altri Paesi. Per questo iniziative come la Campagna nazionale di sensibilizzazione “Dalla parte della tua pelle”, che torna per il secondo anno, è un buon modo per informare e scoprire.

Torna per il secondo anno sabato 26 settembre, promossa dalla Società Italiana di Dermatologia medica, chirurgica, estetica e delle Malattie Sessualmente Trasmesse (SIDeMaST). In pratica gli adulti che soffrono di dermatite atopica potranno sfruttare consulti dermatologici, ma soltanto su prenotazione. Basterà contattare il numero 02.89608825(dalle ore 9 alle ore 15) per fissare l’appuntamento in una delle strutture ospedaliere che aderiscono.

E sono 26, in altrettante città italiane. Sono Torino, Milano, Novara, Genova, Brescia, Verona, Trento, Modena, Ferrara,Bologna, Camaiore, Arezzo, Pisa e Prato. Ma anche Roma, Chieti, Lecce Bari, Napoli, Caserta, Pagani (SA), Pisticci (MT), Cosenza, Reggio Calabria, Catania e Sassari. Una serie di controlli specifici ma anche molto garantiti. Per tutelare la salute dei pazienti e del personale medico che sta nelle strutture ospedaliere, tutte le visite saranno effettuate in totale sicurezza. É garantita infatti la stretta osservanza delle misure di prevenzione igienico-sanitarie previste per l’emergenza Covid-19.

“Dalla parte della tua pelle”, come funzionano le visite

 

Come funziona “Dalla parte della tua pelle”? Sono consulti gratuiti su prenotazione nei quali gli specialisti dermatologici saranno a disposizione degli adulti che soffrono di questa patologia. Oltre alla visita, potranno fornire consigli su come cominciare il percorso di cura più adatto per le loro esigenze.
La dermatite atopica è una malattia cronica infiammatoria che comporta vescicole su diverse aree del corpo, secchezza della cute e comparsa di rossore. Accanto a questo c’è un prurito intenso e costante ed è una patologia che complica profondamente la qualità di vita dei pazienti, con difficoltà anche solo ad uscire di casa e relazionarsi con gli altri.
Nella prima edizione della Campagna più del 50 per cento delle persone visitate ha poi cominciato un percorso di cura presso i centri specializzati

adobestock

E per questo SIDeMaST con il Patrocinio di ADOI (Associazione Dermatologi Venereologi Ospedalieri Italiani e della Sanità Pubblica) e di ANDEA (Associazione Nazionale Dermatite Atopica) ha deciso di riproporla. Accanto a loro, anche il contributo incondizionato di Sanofi Genzyme. Chi volesse saperne di più può consultare il sito www.dallapartedellatuapelle.it che dà ulteriori informazioni.