Home Bellezza Pelle Nemici della pelle: di cosa si tratta, scopriamolo insieme

Nemici della pelle: di cosa si tratta, scopriamolo insieme

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:00
CONDIVIDI

Avere una pelle del viso curata è importante, non bisogna mai trascurare la beauty routine e soprattutto dobbiamo stare attenti ai nemici delle pelle.

Pelle invecchiata
Pelle che invecchia Foto:Adobe Stock

 

Il viso è la parte del corpo sempre più esposta, deve essere curata sempre in modo corretto. Non tutte sappiamo l’esistenza o talvolta l’ignoriamo di nemici della pelle, fattori esterni che possono a lungo andare danneggiare la pelle. E’ davvero importante saperci difendere con la cura costante  e la prevenzione.

Talvolta si commettono dei piccoli errori che possono compromettere lo stato di salute della pelle, determinando infezioni, irritazioni o macchie sulla pelle.

Noi di CheDonna.it, siamo qui per indicarvi i principali nemici della pelle che a lungo andare possono deteriorare la pelle del viso.

Nemici della pelle: quali sono

Nemici della pelle
Fumo e pelle (Istock)

Quante volte è capitato di vedersi allo specchio e notare qualche ruga di troppo, la pelle secca e sensibile? Non solo anche macchie e imperfezioni? Tutto ciò può dipendere da diversi fattori come genetici o utilizzo di prodotti di cosmesi di bassa qualità. Ma ci sono degli acerrimi nemici che possono danneggiare la pelle del viso scopriamo.

Nemici invisibili, li possiamo definire che il più delle volte sono responsabili dell’80 % dei segni di invecchiamento della pelle.

1- Inquinamento atmosferico: il viso è la parte del corpo maggiormente esposta all’inquinamento atmosferico, perciò bisogna prendersene cura tutto l’anno. Certamente chi vive in città è maggiormente esposta. Nell’aria sono presenti delle particelle che a lungo andare possono danneggiare i tessuti della pelle, determinando secchezza e comparsa di rughe e macchie della pelle. La polvere e gli insetticidi presenti nell’aria possono ostruire i pori della pelle, con sviluppo di acne. Si impedisce la formazione di collagene, una proteina presente nel nostro corpo, che apporta benefici alla nostra pelle. Il collagene sostiene i tessuti e gli organi, li rinnova, in questo modo la pelle sarà più elastica e idratata. La presenza nell’aria di agenti inquinanti come ozono, piombo, zolfo e ossido di azoto, possono provocare danni alla pelle. Prenditi cura della pelle del viso seguendo la beauty routine specifica.

2- Alimentazione sbagliata: seguire un’alimentazione sana ed equilibrata è alla base della nostra salute. Purtroppo mangiare regolarmente cibi grassi e ricchi in zucchero non fa altro che danneggiare i gli organi e i tessuti. Poi con l’aumento del peso corporeo, si ingrassa e le fibre elastiche sono sottoposte a stiramento. Di conseguenza se ciò accadrebbe, le fibre della pelle si potrebbero rompere determinando l’invecchiamento cutaneo precoce. Provate ad inserite nelle dieta alimenti ricchi in vitamine, sali minerali e antiossidanti, che aiutano a combattere l’azione dei radicali liberi.

3- Alcol e fumo: la combinazione di bevande alcoliche e il fumo a lungo andare possono danneggiare la pelle del viso. Purtroppo quando si ha la “cattiva abitudine” di consumare regolarmente, alcolici, birra, vino, il viso ne risente particolarmente. Infatti la pelle perde elasticità e i vasi sanguigni tendono a dilatarsi, di conseguenza la pelle si macchia e appaiono delle venature e arrossamenti. 

Non solo, si va incontro a disidratazione che fa esaurire la riserva di vitamine A e C, che sono potenti antiossidanti, che rallentano l’invecchiamento cellulare. Tutto ciò si manifesta con comparsa di rughe e macchie sul viso. Il fumo invece determina un aumento di rughe, profonde e sottili, quindi si va incontro ad invecchiamento precoce. Le donne che sono fumatrici accaniti, hanno la pelle più rugosa e secca, dovuta proprio alla circolazione del sangue, che va a sottrarre ossigeno ai tessuti.

4-Sole: non solo in estate, ma anche se si pratica sport all’aperto durante l’anno la pelle deve essere protetta dal sole. La pelle del viso va protetta dai raggi solari, che sono la principale causa di invecchiamento della pelle. Dovete sempre utilizzare la crema protettiva, con un indice di protezione fra 30 e 50, dipende dal tipo di pelle, lasciatevi consigliare dal farmacista o dal dermatologo. In particolar modo in estate va applicata anche più volte al giorno. Infatti l’acqua, la sabbia, il cloro, il sudore, l’asciugamano riducono notevolmente la protezione. Dopo la prolungata esposizione o dopo avere fatto doccia è opportuno applicare nuovamente la crema. In media va applicata ogni 2 ore, così da avere una maggiore protezione.

nemici della pelle
Protezione solare Foto:Adobe Stock

5-Stress: purtroppo si si sta attraversando un periodo di forte stress, la pelle ne risente notevolmente. Infatti in questi peridi l’ormone dello stress, il cortisolo aumenta determinando delle piccole imperfezioni sul viso. Non solo possono scaturirsi dermatiti, allergie e psoriasi.

E’ opportuno affidarsi ad un dermatologo per problematiche legati alla pelle, non sottovalutate il problema. I nemici della pelle che vi abbiamo elencato, possono essere responsabili di macchie e imperfezioni della pelle, ma le cause possono essere altre.