Chips alla farina di riso: snack sfizioso extra light e senza glutine

0
1
chips farina di riso
Farina di riso (Adobe Stock)

Le chips alla farina di riso sono uno snack sfizioso ma anche extra light e senza glutine. Semplici da realizzare e con pochissimi ingredienti. 

chips farina di riso
Farina di riso (Adobe Stock)

Le chips con farina di riso sono uno snack sfizioso da consumare in qualsiasi momento della giornata. Ottime come spezza fame ma anche per da provare al posto del pane.

Realizzate con pochissimi ingredienti, queste chips sono anche facilissime da preparare. Inoltre potranno essere aromatizzate con rosmarino o altre spezie, come la paprika o la curcuma, a seconda dei gusti personali.

Assolutamente da provare specie per chi segue un regime vegano o senza glutine saranno una vera sorpresa. Una tirerà l’altra. Ecco la ricetta.

Ecco lo snack sfizioso extra light e senza glutine: le chips alla farina di riso

Avete una voglia esagerata di patatine fritte, ma siete a dieta. Ecco come realizzarle in casa, se non avete problemi con la bilancia.

Non potete permettervi cibi spazzatura, confezionati e pieno di grassi. O semplicemente non volete consumarli. Niente paura.

Ecco le chips alla farina di riso, uno snack sano, sfizioso e soprattutto extra light. Adatta anche a celiaci e vegani. Questa ricetta saprà davvero stupirvi.

Ingredienti

  • 100 g farina di riso
  • 150 g acqua
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaino di sale
  • rosmarino q.b.
  • paprika q.b.
  • curcuma q.b.

Preparazione

Iniziamo pre-riscandando il forno a 200°C. Poi prendiamo una ciotola e mettiamo la farina di riso e il sale, iniziando a mescolare, aggiungiamo l’acqua aiutandoci con una frusta. Quindi inseriamo l’olio continuando a girare fino ad ottenere un composto liscio e senza grumi.

A questo punto se desideriamo realizzare le chips ad aromi differenti dividiamo l’impasto in più parti, a seconda di quanti gusti vogliamo sperimentare.

Aggiungiamo quindi a una parte il rosmarino, ad un’altra la paprika e alla terza la curcuma.

Se invece le vogliamo neutre procediamo direttamente senza aggiungere aromi o spezie.

Prepariamo quindi una teglia con della carta da forno e con un cucchiaio formiamo dei piccoli cerchi di impasto anche irregolari.

Importante sarà distanziarli per non far attaccare le chips fra di loro in cottura.

Inforniamo a 200°C in forno ventilato per circa un totale di circa 20 minuti o fin quando non avranno assunto una colorazione leggermente dorata. A metà cottura ricordiamoci di girarle aiutandoci con una forchetta. 

Quindi sforniamo le nostre chips che saranno ottime anche fredde. 

Scopri anche come realizzare un altro finger food goloso e vegano le chips con farina di ceci e rosmarino.

(fonte: blog.giallozafferano.it/lepassionidima)