Balcone in autunno : le piante fiorite da coltivare, consigli, video

0
9

Balcone autunnale, le più belle piante fiorite da coltivare, i consigli per innaffiarle e mantenerle e i video degli esperti. 

Balcone autunnale le piante da coltivare, consigli, video
Adobe Stock

L’estate sta finendo e non per questo si dovrà rinunciare ad un bel balcone fiorito e colorato. Se le petunie e le altre fioriture estive stanno per soccombere alla stagione più fredda, si potranno invasare delle piante fiorite autunnali in grado di donare bellezza per gli occhi e serenità nel cuore.

Le piante fiorite che si possono coltivare in balcone durante la stagione autunnale sono diverse, scopriamone alcune tra le più belle, come invasarle e mantenerle.

Quali sono alcune delle più belle piante fiorite che si possono coltivare in autunno

Se le fioriture estive vi hanno conquistato, quelle autunnali non saranno da meno. Sono diverse infatti le piante fiorite che possono essere coltivate in balcone o anche in giardino da settembre alcune delle quali sono anche perenni,  scopriamo quali:

Il ciclamino

Il ciclamino è una pianta che può essere considerata la regina del balcone autunnale che si può coltivare in vaso e anche direttamente a terra, magari in una bella aiuola in giardino. Le colorazioni sono diverse e tutte molto intense, alcune screziate davvero particolari. Possono essere piantate a settembre e resisteranno per tutto l’inverno.

Le violette

Le violette sono anch’essi dei fiori protagonisti della stagione autunno inverno, si trovano anche crescere spontanee nei boschi e sono delle piante fiorite, delicate e con un bel colore brillante.

L’erica

L’erica è una delle piante sempreverdi che si possono tenere sia in balcone che in giardino e regalano un’esplosione di bellezza e di colore delicato.

La vinca

La vinca è una pianta sempreverde, che regala dei fiori bellissimi, colorati e dai petali delicati ed è perfetta da coltivare in balcone ma anche direttamente a terra in giardino.

Pernezia

Una pianta unica e delicata alla vista ma molto resistente e presente in balconi e aiuole autunnali. Una pianta che crea cespuglio e che presenta tante bacche colorate rosa o bianche.

Come invasare le piante autunnali

Una volta acquistate le piante autunnali con cui allestire il vostro balcone, si dovrà procedere con lo spiantare ciò che resta delle piante estive nelle fioriere e dopo aver setacciato e rinnovato anche in parte il terriccio si potrà procedere con l’invaso.

La pianta dovrà essere tolta dal vaso di vendita e dopo aver afferrato la zolla, si potrà interrare nel nuovo vaso o nella fioriera. Gli esperti consigliano di non invasare le piante in un vaso troppo grande per non rischiare di far morire le piante di asfissia radicale. Si consiglia in vaso più grande del precedente di 2-3 cm al massimo.

Il vaso dove dovrà essere posizionata la nuova pianta dovrà essere svuotato per buona parte e una volta inserita la zolla della nuova pianta si procederà con il riempire il vaso con il terriccio, premendo il substrato per poter tenere ben ferma la pianta.

Quando innaffiare le piante

Non esiste una regola precisa da seguire per innaffiare le piante, nonostante esistano piante davvero molto resistenti che sopravvivono al peggior ‘pollice nero’, la maggior parte necessiterà di cure specifiche e di acqua nella giusta quantità.  Esse necessitano di essere irrigate costantemente ma la quantità di acqua di cui necessitano dipende da diversi fattori, climatici, ambientali e anche di substrato.

Il modo più semplice è testare con mano la condizione del terriccio. Se si presenta fresco e umido non sarà necessario innaffiarle mentre se si presenta secco, la pianta necessita di irrigazione. Oltre a toccare il terriccio, si potranno osservare le foglie e i fiori che se mostrano segnali di appassimento sarà bene innaffiare immediatamente la pianta.

Attenzione al ristagno di liquidi, se la pianta riceve troppa potrebbe essere dannoso. Il primo sintomo di ristagno di acqua è il cattivo odore che arriva all’olfatto.

Un altra pratica che dovrà diventare una salutare abitudine per chi ama coltivare piante in balcone, sarà l’eliminazione di foglie e fiori essiccati che manterrà la pianta sana, pulita  e bella da vedere. Scopri tutti gli utilizzi dell’acqua ossigenata per il benessere delle piante. 

Balcone autunnale : i video consigli degli esperti per curare le piante

Quando si amano le piante e si vuol mantenere un bel terrazzo fiorito bello rigoglioso, non si può fare a meno del consiglio degli esperti. Ecco alcuni video selezionati per voi, ricordandovi che potrete trovare un esperto in ogni vivaio di piante della vostra città.


Non vi resta che scegliere quali piante dovranno colorare il vostro balcone in questo autunno e prepararvi a passare una bella giornata di giardinaggio molto rilassante.