Acqua ossigenata sulle piante: ecco tutti gli usi in giardino

0
1
acqua ossigenata piante
Adobe Stock

L’acqua ossigenata, oltre ad essere utilizzata come disinfettante sulle ferite, può essere utile anche per le piante. Ecco tutti gli usi in giardino.

acqua ossigenata piante
Adobe Stock

L’acqua ossigenata o perossido d’idrogeno è un composto chimico liquido che può avere una funzione disinfettante, ossidante e sbiancante.

Oltre agli usi comuni che tanti di noi conoscono, ovvero quello di disinfettare le ferite, ad esempio, può essere un valido alleato per la cura delle nostre piante.

Scopriamo quali sono gli usi che possiamo fare dell’acqua ossigenata in giardino al posto di tossici pesticidi per avere un angolo verde rigoglioso.

Ecco tutti gli usi dell’acqua ossigenata sulle piante e in giardino

L’acqua ossigenata insieme al bicarbonato e all’aceto è uno di quei prodotti multifunzione che non possono mai mancare nelle nostre case.

L’acqua ossigenata in particolare oltre ad essere un valido disinfettante può avere anche altri utilizzi che probabilmente non conoscevi e che ti cambieranno la vita.

Molti di voi però forse non sanno che il perossido d’idrogeno è un valido alleato delle nostre piante. Scopriamo quali sono i suoi utilizzi in giardino.

  • Rimedio efficacie contro le radici marce delle piante. Basterà preparare una soluzione composta da una parte di acqua ossigenata e due parti di acqua e versarla direttamente sulla pianta in questione.
  • Per curare le infezioni. Può capitare che anche le nostre piante del giardino siano soggette ad infezioni. Basterà vaporizzarne direttamente un po’ su di esse per curarle ma anche per prevenirle.
  • Contro gli insetti. L’acqua ossigenata può essere utilizzata come un insetticida fai da te per allontanare quelli infestanti. Basterà versare 50 ml di perossido d’idrogeno in un litro d’acqua e nebulizzarlo sulle nostre piante.
  • Per far crescere i semi più in fretta. Immergendoli in acqua ossigenata al 3% per 30 minuti e poi risciacquarli più volte prima di piantarli, servirà a farli crescere più velocemente. Questo perché ammorbidisce lo strato protettivo dei semi, ma al tempo stesso distrugge gli agenti patogeni.
  • Contro le muffe e i funghi. Se vogliamo prevenire la loro comparsa o curarle basterà diluirne 10 cucchiai in un litro d’acqua e vaporizzare la soluzione ottenuta sulle nostre piante ogni giorno.
  • Come fertilizzante. Considerata prodotto sicuro può essere utilizzata per rafforzare l’apparato radicale delle nostre piante. Per realizzarlo basterà diluire un cucchiaino di perossido d’idrogeno al 3% in 3,5 litri d’acqua e versare il tutto sulle piante.

Infine possiamo pulire le nostre attrezzature da giardino anche con acqua ossigenata ben diluita in acqua normale.