Cecina o torta di ceci: la ricetta originale toscana

0
7

La cecina o farinata di ceci è una torta salata molto bassa a base di farina di ceci. Scopriamo la ricetta originale toscana. 

cecina ricetta originale toscana
Cecina (Adobe Stock)

La Cecina o torta di ceci è una torta salata molto bassa a base di farina ceci con l’aggiunta di acqua, sale e olio extra vergine di oliva.

Preparata in varie regioni d’Italia e chiamata in ognuna di esse in modo diverso, questa torta salata a base dei noti legumi, in Toscana prende il nome di ‘Cecina’.

In genere viene cotta in una taglia tonda del diametro di 30 centimetri ed è perfetta per una merenda leggera, ma anche ottima da gustare come antipasto ad accompagnare salumi e formaggi.

Ecco la ricetta originale toscana della cecina o torta di ceci

La torta di ceci o Cecina è un’antica ricetta della tradizione culinaria toscana. Non solo, questa torta salata a base di farina di ceci è molto nota anche in altre regioni d’italia, come la Liguria dove prende il nome di Farinata di ceci. Fainè come viene chiamata in Sardegna o Belecauda in Piemonte.

Appurato quindi che esistono più versioni di questa torta salata a base di farina di ceci scopriamo la ricetta di quella originale toscana che se vogliamo è anche un piatto adatto a chi segue un regime vegano.

Ingredienti

  • 150 g di farina di ceci
  • 500 ml di acqua a temperatura ambiente
  • 5 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 1 cucchiaino di sale fino
  • q.b. di pepe macinato
  • teglia tonda diametro 30 cm
farina di ceci cecina
Farina di ceci (Adobe Stock)

Preparazione

Iniziamo mettendo in una ciotola l’acqua  a temperatura ambiente e un cucchiaio d’olio e mescoliamo. Quindi uniamo tutta la farina di ceci e iniziamo a mescolare con un cucchiaio e poi con una frusta a mano. Per non schizzare possiamo coprire la ciotola con della pellicola. Impastiamo vigorosamente quindi lasciamo riposare il tutto in frigorifero per almeno 4 ore.

Una volta che avrà riposato riprendiamolo e aggiungiamo il sale quindi mescoliamo ancora.

Quindi prendiamo la teglia tonda e versiamo sul fondo 3 cucchiai di olio d’oliva che andremo a spennellare per distribuirli uniformemente.

Ora versiamo l’impasto di ceci e con l’aiuto del pennello in silicone schizziamo un altro cucchiaio d’olio sulla superficie della Cecina, così da far rimanere qualche goccia sopra.

Mettiamo quindi nel forno preriscaldato al massimo della temperatura, tra 230° e 250° C, la nostra teglia facendo attenzione perché l’impasto è molto liquido.

Lasciamo cuocere alla temperatura massima per 25 minuti, fino a che non si sarà formata una crosticina dorata. Quindi sforniamo e quando è ancora calda mettiamo un altro pizzico di sale e del pepe.

Tagliamola quindi in 8 spicchi e gustiamola calda per godere appieno del sapore della Cecina.

Puoi provare anche la scarpaccia camaiorese, un’altra torta salata della tradizione Toscana a base di zucchine.

(fonte: http://www.lericettedellamorevero.com)