Scarpaccia camaiorese: una torta salata a base di zucchine

0
3

La scarpaccia camaiorese è una torta salata a base di zucchine tipica della città toscana di Camaiore. Scopriamo la ricetta della tradizione.

scarpaccia camaiorese
Scarpaccia camaiorese (Adobe Stock)

La scarpaccia camaiorese è una torta salata a base di zucchine tipica della tradizione culinaria della Toscana, in particolare della città di Camaiore.

Deve questo nome al fatto che una volta cotta, assume le sembianze della suola di una vecchia scarpa consumata. Ma al di là dell’aspetto, che detto così potrebbe essere poco invitante, è invece una vera e propria delizia.

Questa torta infatti, se fatta seguendo i crismi della ricetta originale, dovrà venire sottile e croccante e di un colore piuttosto abbronzato ma occhio, non bruciato! Scopriamo come si prepara.

Ecco come si prepara la scarpaccia camaiorese la torta salata toscana a base di zucchine

La scarpaccia camaiorese è una tipica ricetta della città di Camaiore nell’entroterra viareggino in provincia di Lucca. Più che una vera e propria torta salata assomiglia ad una cialda, visto che è realizzata con l’utilizzo di pochissima farina.

Si tratta di una ricetta tipica della tradizione contadina e povera della Toscana ma piena di sapore. Oltre alle zucchine per prepararla necessiteremo dei fiori di zucca. A tal proposito potremo scegliere direttamente degli zucchini con il fiore. Ma anche di un cipollotto, meglio se fresco.

Ideale per essere consumata come un antipasto o per cena come piatto unico. Ma anche per la merenda come uno spuntino ricco di gusto e sapore. La scarpaccia camaiorese difficilmente resisterà a lungo nelle vostre tavole.

Una volta che inizierete ad assaporarla infatti non potrete fare a meno di mangiarla e di conseguenza di finirla in un battibaleno. Provare per credere!

Scopriamo allora tutti gli ingredienti e come realizzarla in pochi e semplici passaggi. In genere le dosi della scarpaccia si regolano a occhio. In questo caso, con le quantità riportate sotto, potrete realizzare all’incirca 2-3 teglie tonde, dipende dalla grandezza delle stesse. O due teglie rettangolari abbastanza grandi.

Ingredienti

  • 10 zucchine con fiore
  • 1 cipollotto fresco
  • 200 gr di farina 00
  • acqua q.b.
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Preparazione

Iniziamo occupandoci delle zucchine. Per la scelta dovremo focalizzarci su quelle estive di color verde chiaro e fini. Meglio se con il loro fiore all’estremità, altrimenti dovremo aggiungere i fiori a parte.

scarpaccia camaiorese torta salata a base di zucchine
Zucchine con fiore (Adobe Stock)

Laviamole bene le zucchine privandole del fiore. Quindi spuntiamole e tagliamole a fettine sottili.

Quindi laviamo i fiori e togliamo il pistillo all’interno e sminuzziamoli con un coltello.

Affettiamo anche il cipollotto e mettiamo tutto dentro a una ciotola cospargendo con sale e pepe. Copriamo con un piatto e lasciamo riposare in frigorifero per almeno un paio d’ore.

In questo modo le zucchine rilasceranno l’acqua di vegetazione. A questo punto accendiamo il forno così da preriscaldarlo.

Una volta che le verdure avranno fatto l’acqua iniziamo ad aggiungere la farina così da formare una leggera pastella. Se notiamo che l’impasto è troppo asciutto aggiungiamo un po’ d’acqua con un bicchiere, regolandoci nella quantità per far sì che il composto non diventi né troppo asciutto né troppo liquido.

Uniamo quindi l’olio e mescoliamo così da amalgamare tutti gli ingredienti.

A questo punto andiamo ad ungere le nostre teglie che potremo ricoprire con della carta da forno. E versiamo il composto in modo da formare uno strato alto circa un centimetro. Aggiungiamo ancora un filo d’olio in superficie e inforniamo a 200° C per 35-40 minuti o fino a che non si forma la crosticina dorata.

A questo punto sfornate e servite. La scarpaccia camaiorese sarà ottima calda ma anche degustata fredda.