Carpaccio di melanzane: piatto mediterraneo, veloce e sano

0
8

Il carpaccio di melanzane è un piatto a base dell’ortaggio estivo grigliato tipico della tradizione mediterranea. Veloce e sano scopriamo come cucinarlo. 

carpaccio di melanzane
Carpaccio di melanzane (Adobe Stock)

Il carpaccio di melanzane è un piatto tipico della tradizione mediterranea a base del gustoso ortaggio estivo grigliato e condito con un’emulsione di olio extra vergine d’oliva e aromi.

Facile e veloce da preparare, questa ricetta particolarmente adatta per essere servita come contorno, può accompagnare piatti a base di carne o pesce.

Non solo, è ottima anche per condire crostini di pane per un fresco e gustoso antipasto o semplicemente adatta per chi segue un regime vegano.

Ecco l’idea per un contorno mediterraneo: il carpaccio di melanzane

Il carpaccio di melanzane è un piatto fresco e profumato particolarmente adatto ad essere consumato in estate, visto che si serve freddo.

Quello che servirà per prepararlo è una mandolina per affettare l’ortaggio tipico estivo così da ottenere delle fette tutte dello stesso spessore.

Una ricetta light che saprà conquistare i palati di tutta la famiglia. Scopriamo come realizzarla.

Ingredienti per 4 persone

  • 2 melanzane grandi
  • succo di 1 limone
  • basilico 6-7 foglie
  • olio extra vergine di oliva 3 cucchiai
  • foglioline di menta 7-8
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Preparazione

Iniziamo a preparare il carpaccio di melanzane occupandoci di quest’ultime. Dopo averle ben lavate sotto l’acqua corrente le asciughiamo con un canovaccio. Possiamo spurgarle seguendo questo metodo.

Quindi togliamo il peduncolo e affettiamole con una mandolina, così da ottenere delle fette dello stesso spessore di circa 2-3 mm.

Prendiamo quindi una piastra rovente e poniamo sopra le fette, saliamole e dopo qualche minuto giriamole così da abbrustolirle anche dall’altro lato.

Una volta terminata la cottura disponiamole su un piatto e lasciamole raffreddare. Ora occupiamoci della marinatura.

Prendiamo una pirofila di vetro abbastanza grande da far sì che le melanzane siano tutte a contatto con la marinatura così da assorbire il condimento a base di aromi.

Versiamo nella pirofila l’olio, il succo di limone, l’aglio, il sale e il pepe. Infine, aggiungiamo le foglioline di menta e basilico. Ora che la marinatura è pronta immergiamo le nostre melanzane e ricopriamo con della pellicola trasparente.

Lasciamo quindi insaporire in frigorifero per almeno un paio d’ore. Serviamo il nostro carpaccio di melanzane freddo. Possiamo conservarlo in frigorifero dentro a un contenitore ermetico per qualche giorno. Si sconsiglia invece la congelazione.

Scopri anche i trucchi per realizzare delle zucchine grigliate perfette.

(fonte: Giallozafferano)