Home Bellezza Unghie Rinforzare le unghie in estate così non si sfalderanno più

Rinforzare le unghie in estate così non si sfalderanno più

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:53
CONDIVIDI

Unghie deboli che tendono a spezzarsi? Scopri come rinforzare le unghie in estate con semplici accorgimenti e seguendo alcuni step indispensabili.

Curare le unghie in estate
Unghie Foto: Adobe Stock

Le unghie delle donne, sono spesso deboli e fragili, che tendono a sfaldarsi purtroppo. Accade principalmente quando non si ha molta cura, questo non va per nulla bene, le mani sono il biglietto da visita, non vanno mai trascurate.

Le unghie tendono a sfaldarsi e a spezzarsi quando perdono robustezza, è un segnale che il nostro corpo vuole lanciare, che potrebbe essere un disturbo di lieve entità. In casi in cui il problema diventa serio, è opportuno consultare il medico, che vi indicherà al cura da seguire.

Ma come si possono rinforzare le unghie? Noi di CheDonna.it vi diamo alcuni consigli su come attenuare il problema, ma soprattutto capire perchè accade ciò.

Unghie deboli che tendono a spezzarsi: scopri le cause

Unghie forti in estate
Unghie perfette in estate Foto:Adobe Stock

Le unghie delle donne tendono a rovinarsi facilmente, sfaldandosi e spezzandosi facilmente quando non si presta cura.

Le cause possono essere diverse, dall’alimentazione scorretta, assumendo regolarmente alimenti carenti in vitamina A, calcio e vitamina B6. Non solo anche la mancanza di calcio e ferro, possono indebolirle. Con l’avanzare dell’età, le unghie diventano più deboli e quindi tendono a sfaldarsi più facilmente, non solo anche scegliere prodotti di cosmesi di scarsa qualità possono indebolirle. Spesso anche quando si fa la manicure si possono commettere degli errori che possono compromettere lo stato di salute delle unghie.

Anche occuparsi delle faccende domestiche senza proteggere le mani con i guanti, può determinare indebolimento che tende a spezzarle. Motivo per cui in estate le unghie tendono a sfaldarsi. Inoltre anche il cloro, la salsedine e la sabbia possono indebolirle se non si applica uno smalto protettivo.

Se si trascurano episodi come micosi da funghi, le unghie perdono forza e sono più fragili.

Una delle cause che colpisce le donne negli ultimi anni è il trattamento delle unghie con semipermanente e ricostruzione delle unghie, che possono accentuare lo sfaldamento.

Purtroppo questi trattamenti sono troppo aggressivi, possono indebolire maggiormente le unghie. Bisogna ribadire che il più delle volte accade quando ci si cimenta a casa da sole sia nell’applicazione che nella rimozione.

E’opportuno farsi seguire dall’estetista, che è esperta sa come rimuovere e applicare il gel soprattutto con prodotti di buona qualità.

Rinforzare le unghie in estate: rimedi naturali efficaci

Unghie forti in estate
Limone per curare le unghie Foto:Adobe Stock

Quante volte vi è capitato di avere le unghie deboli e sfaldate, soprattutto quelle delle mani perchè sono state troppo tempo in acqua? Questo può verificarsi in particolar modo in estate che si ha l’abitudine di avere le mani in acqua e lo smalto tende a togliersi spesso e non si ha applica nuovamente.

La soluzione c’è, semplici ingredienti che avete a casa che possono aiutarvi a rinforzare le unghie, dal limone all’olio di oliva. In alternativa potete acquistare in erboristeria gli oli essenziali come rosmarino, eucalipto e limone.

1- Limone: in una ciotola mettete acqua e limone, immergete le mani e lasciate riposare per 10 minuti. Oppure un mix di aloe vera e succo di limone,  mettete 2 cucchiai di aloe in una ciotolina con 2 cucchiaini di olio di oliva e il succo di metà limone. Mescolate bene e applicato l’impacco sulle unghie e lasciate agire per 10 minuti.

2- Olio di tea tree oil: utile anche in caso di micosi, applicare piccole quantità solo sulle unghie due volte al giorno. Potete chiedere anche all’erborista sulla posologia e la durata.

3-Aglio: strofinate sulle unghie e lasciate agire. Potete utilizzare anche la cipolla.

4- Avocado e miele: mettete in un mixer metà polpa di avocado con un cucchiaio di yogurt, 2 cucchiaini di miele e qualche goccia di limone. Applicate sulle unghie e lasciate agire per 10 minuti.

5- Olio extravergine di oliva: distribuite un pò di olio su un batuffolo di ovatta e praticate dei massaggi delicati sulle unghie e cuticole.

In alternativa potete utilizzare gli oli essenziali che potete acquistare in erboristeria, non solo per rinforzare le unghie, ma utile anche in caso di micosi. Inoltre gli oli essenziali garantiscono non solo una buona idratazione delle unghie, ma possiedono proprietà antisettiche e proteggono le unghie dagli attacchi esterni.

6-Olio essenziale di eucalipto e olio di ricino: basta preparare un impacco, occorrono 3 cucchiai di olio di ricino, ma una di eucalipto e lavanda. Mescolate e imbevete un batuffolo di ovatta, applicate poi sulle unghie prima di andare a dormire. Indossate dei guanti, così da garantire un ottimo risultato.

E’ importante curare le unghie, soprattutto in estate, ci sono tanti gesti involontari che a lungo andare danneggiano le unghie indebolendole.

Ricordate sempre di applicare una crema idratante e un olio protettivo per cuticole e unghie, scegliete solo prodotti non aggressivi. Fate una scelta mirata, acquistate detergenti per l’igiene e cura delle mani se sono preparati con ingredienti naturali. Non cimentatevi in trattamenti di manicure e applicazioni di smalti semi permanenti se non siete esperte. E’ consigliabile affidarsi a personale esperto.