Un’amicizia in fumo a causa di Meghan: la storia dell’amico di Harry

Si chiama Tom Impsik ed è l’amico di Harry improvvisamente diventato famoso per essere stato “esiliato su due piedi” dalla cerchia ristretta delle amicizie del Principe. Il motivo? Meghan, ovviamente.

Tom Inskip
Tom Inskip (Fonte: Instagram)

Non basta aver trascorso assieme gli anni migliori della giovinezza, nemmeno aver frequentato lo stesso college coltivare gli stessi interessi. Non importa nemmeno venire dallo stesso ceto sociale ed essere profondamente inseriti nei complessi meccanismi che regolano l’altissima società inglese per far sopravvivere un’amicizia a Meghan Markle.

È quello che emerge dalle indiscrezioni sul libro Finding Freedom, la biografia di Harry e Meghan già uscita in Gran Bretagna e che uscirà in Italia solo alla fine di Agosto.

Il protagonista di questa triste storia di amicizia distrutta è Tom Inskip, Skippy per gli amici. Ricchissimo banchiere, figlio di una della famiglie più in vista d’Inghilterra, ha studiato a Eton, dove ha avuto modo di conoscere e di frequentare assiduamente il Principe Harry, e ha preso parte alle serate più memorabili della vita del Principe Scapestrato.

Pare però che nonostante tutto Skippy si sia guadagnato un biglietto di sola andata per uscire dalla cerchia degli amici più stretti di Harry: il motivo è che, esattamente come fece William, si permise di dare un consiglio indesiderato a Harry appena prima delle nozze.

Harry e l’amico perduto (ma non è un libro per bambini)

Amico principe harry
Tom Inskip, Harry, un amico di William e Wiliam cantano l’inno durante una partita di calcio (Fonte: Instagram)

Tom Inskip era (e probabilmente è ancora) un gran festaiolo. Le cronache scandalistiche inglesi hanno infatti riportato il suo nome accanto a quello del Principe Harry in molte occasioni e, purtroppo, nella maggior parte dei casi, i due non facevano affatto una bella figura.

Harry e Skippy, infatti si sono resi protagonisti di una serie di imprese giovanili che stavano rovinando la reputazione di Harry. 

Per fare solo qualche esempio, nel 2010 Harry venne visto assumere droga a scopo ricreativo. Skippy era con lui ed entrambi stavano partecipando a una festa. La droga in questione (del gas esilarante) è assolutamente legale, ma di certo le foto non fecero una bella impressione sulla Famiglia Reale.

Nel 2011 Harry è stato beccato mentre saltava vestito in una piscina: era completamente ubriaco e, nella foto che ha consegnato il momento alla storia, Tom Inskip si stava tuffando con lui.

Nel 2012, durante una gita in un’esclusiva località sciistica, Harry e Skippy hanno deciso che fosse un’ottima idea lanciare palle di neve sui passanti, prendendoli di mira dai balconi delle loro camere d’albergo.

Nello stesso anno, mentre si trovavano a Las Vegas, Harry e Skippy presero parte a una partita di strip biliardo: ovviamente Harry venne beccato dai paparazzi mentre, seminudo, si barcamenava tra palle e stecca.

Nel 2017 Tom Inskip si sposò: aveva organizzato l’addio al celibato di William e in quell’occasione fu Harry a organizzare l’addio al celibato per lui.

Già a quell’epoca però i due avevano allentato i loro rapporti, probabilmente per compiacere la corona e “ripulire” la reputazione di Harry che, ormai, cominciava ad essere abbastanza adulto da meritare un trattamento più severo da parte della nonna.

Nonostante questo, però, i due erano rimasti in buoni rapporti. A rovinare le cose arrivò Meghan che, stando a quanto si dice in giro, aveva rapidamente “accalappiato” Harry in una rete fatta di sensualità e promesse.

Harry e Meghan cominciarono a progettare il royal wedding dopo un periodo relativamente breve di fidanzamento. Questa fretta, apparentemente inspiegabile, aveva messo in allarme sia William sia Skippy, i quali provarono a consigliare a Harry di essere prudente e di attendere ancora qualche tempo prima di convolare a giuste nozze con la sua bella.

Se con William era letteralmente impossibile rompere i rapporti, quelli con l’amico di sempre le cose potevano essere diverse: Harry troncò di netto i rapporti con Skippy, riservandogli l’umiliazione del secolo.

Decise di non invitarlo alla grande festa che fu organizzata dopo la celebrazione del matrimonio (a cui Tom e sua moglie però vennero invitati).

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da practiquisima mujer (@practiquisima_mujer) in data:

Al grande ricevimento, però parteciparono un gran numero di personaggi famosi dello star system internazionale, tra cui George Clooney e David Beckham con le rispettive consorti. Oggi questo dettaglio appare come una pesante manipolazione da parte di Meghan, che avrebbe fatto di tutto per coinvolgere i nomi più importanti di Hollywood nei suoi primi passi da Duchessa.

Pare comunque che i due ex migliori amici abbiano avuto modo di riallacciare i rapporti dopo che Tom ha perduto la suocera: Harry si è rimesso in contatto con lui dall’America per fargli le sue condoglianze.