Harry e Meghan, la biografia fa storcere il naso alla Royal Family: i dettagli

0
4

La biografia dei Sussex – “Finding Freedom” – ormai prossima all’uscita potrebbe inasprire ulteriormente il rapporto di Harry e Meghan con la Royal Family.

Harry e Meghan
Harry e Meghan (Fonte: Instagram)

La Regina aveva teso loro una mano, che è stata però respinta nella maniera più netta possibile. Alla base della “scissione reale” da parte di Harry e Meghan ci sarebbe molto più di un semplice desiderio di autonomia e indipendenza: si tratterebbe di un vero e proprio “sgarbo” che Elisabetta II avrebbe fatto ai Duchi di Sussex, il passo falso – diciamo così – della Regina Madre avrebbe portato Harry e Meghan a prendere la loro strada.

Quello che molti non sanno, per volere della Famiglia Reale in primis, ma che ben presto verrà reso noto grazie alla pubblicazione della biografia ufficiale dei Sussex, è che prima di arrivare ai ferri corti con quasi tutta la Royal Family era stato proposto alla coppia un ultimatum: un vero e proprio periodo di prova che consisteva nell’allontanamento dagli obblighi reali per 12 mesi, tempo in cui i giovani avrebbero potuto “sondare il terreno” e capire se la vita in autonomia potesse fare al caso loro oppure no. In caso di scivolone – non solo mediatico – sarebbero potuti tornare dalla “nonna” con tante scuse e felicitazioni per un feeling ritrovato.

Harry e Meghan, la biografia che non ti aspetti: possibile scontro con la Royal Family

Harry e Meghan fuga in inghilterra
Harry e Meghan, la biografia non piace alla Royal Family (Fonte: Instagram)

Invece, com’è ormai noto a tutti, Harry e Meghan hanno sbattuto la porta in faccia ai Reali dicendo di volere una propria autonomia senza sconti o vie di mezzo, proprio per rendere questo allontanamento più credibile. Una separazione netta e incontrovertibile. Tagliare le i ponti con le proprie radici senza alcun ripensamento, o quasi. Infatti, qualche mese dopo la separazione – tutt’altro che consensuale – dalla Royal Family è iniziata la pandemia: Coronavirus e lockdown hanno messo in allarme Harry che avrebbe voluto stare vicino ai suoi cari.

Passavano le settimane e il Duca di Sussex si sentiva, almeno questo è quanto riportavano i tabloid inglesi, sempre più un pesce fuor d’acqua. Isolato, solo e magari pentito per come si erano messe le cose: uno strappo che si sarebbe potuto ricucire con il tempo, forse. Tutto sarebbe partito dal discorso di Natale, la Regina Elisabetta mentre lo pronunciava aveva accanto a sé le foto dei parenti più stretti: mancava proprio quella di Harry e Meghan. La coppia, ferita nell’orgoglio, ha preso quel segnale implicito come la goccia in grado di far traboccare un vaso già ricolmo pensando fosse ormai il momento propizio per alzare definitivamente i tacchi.

Dinamiche, screzi e indiscrezioni nella biografia dei Sussex “Finding Freedom” ormai prossima all’uscita che, secondo i ben informati, non farà altro che gettare benzina sul fuoco: un vero e proprio intreccio di curiosità e risvolti particolarmente pungenti che porteranno – almeno questa è l’impressione – Harry e Meghan alla rottura definitiva (anche dal punto di vista emotivo) dal resto della Famiglia Reale. Poco importerà, allora, del ravvedimento (parziale) di Harry durante la pandemia. La libertà ha un prezzo, bisognerà capire se la giovane coppia sarà disposta a pagarlo.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Harry e Meghan: un secondo figlio dopo Archie? Ma si parla di divorzio