Pennette alle zucchine e pinoli: primo piatto completo e leggero

0
12

I sapori della campagna che arrivano in  tavola per un primo piatto tipicamente estivo: sono le pennette alle zucchine e pinoli, con crema di ricotta

Pennette
Pennette alle zucchine e pinoli

Uno pensa ai pinoli e immagina il pesto. Uno pensa alle zucchine e immagina un contorno. E invece c’è un primo piatto buonissimo, tipicamente estivo, che li mette insieme. Sono le pennette alle zucchine e pinoli, insieme alla ricotta, una ricetta veloce e leggera ma anche molto saporita. 

Un piatto fresco, ma anche freddo. Nel senso che questo primo piatto po’ essere mangiato appena fatto ed è buonissimo. Ma può diventare anche una bella alternativa anche alla classica insalata di pasta, portandolo in spiaggia, in gita, in montagna o anche in ufficio per chi non andrà in ferie.

Il sapore e il profumo sono tipicamente estivi, tanto più che nel piatto entrano anche i fiori della zucchina. Ma questa è una ricetta anche per la stagione primaverile.

Ingredienti (per 4 persone)

320 g di pennette
8 zucchine in fiore
300 g di ricotta
50 g di parmigiano grattugiato
40 g di pinoli
1 spicchio di aglio
1 cipolla bianca
1 mazzetto di basilico
2 rametti di menta
olio extravergine di oliva
sale
pepe

Pennette alle zucchine e pinoli, ricetta estiva

(Pixabay)

Se volete una versione vegana di questo piatto, eliminate la ricotta e il parmigiano sostituendolo con formaggi vegani. Il sapore finale non ne risentirà.

Preparazione:

Mentre mettete a bollire l’acqua per la pasta, pulite le zucchine tenendo da parte i fiori. Poi asciugatele e tagliatele a rondelle. A parte, mettete la ricotta in una ciotola e mescolatela con il parmigiano, qualche foglia di basilico e menta spezzettate a mano, un filo di olio e un pizzico di pepe.

Sbucciate anche l’aglio e la cipolla e tritateli facendoli appassire in padella con 3 cucchiai di olio, senza farli dorare. Unite le zucchine e lasciatele saltare a fuoco vivace per pochi minuti, perché si asciughino. Salate, unite anche i fiori senza il pistillo e divisi a metà, poi togliete dal fuoco quando sono ancora al dente.

Cuocete le pennette in abbondante acqua bollente salata e fate tostare i pinoli in un padellino antiaderente per pochi minuti. Poi asciugateli su carta assorbente da cucina. Infine diluite la crema  di ricotta con un paio di cucchiai di acqua di cottura della pasta, scolate le pennette e  mescolatele al condimento di ricotta in una zuppiera. Infine servitele mettendo sopra le zucchine e i pinoli croccanti.