Uomini e Donne, Armando Incarnato fa un appello: “Non sono io”

Armando Incarnato del Trono Over di Uomini e Donne ha fatto un appello sul web. Il cavaliere è stato vittima di un furto di identità.

Uomini e Donne Armando
Incarnato (Witty)

Armando Incarnato è uno dei cavalieri più chiacchierati del Trono Over di Uomini e Donne. Armando non è di certo passato inosservato durante la sua permanenza al dating show di Maria De Filippi si è fatto notare a causa del suo carattere fumantino, diventando protagonista di numerose discussioni.

Per questo motivo è un volto molto popolare al pubblico del piccolo schermo. Purtroppo la popolarità derivata dal programma non si traduce sempre in un bene ed episodi spiacevoli, purtroppo, diventano l’ordine del giorno. Tant’è che nelle scorse ore il cavaliere ha rivelato di essere stato protagonista di un furto di identità.

Qualcuno, infatti, ha creato un profilo su Instagram fingendosi Armando, che è stato protagonista di un retroscena di Roberta Di Padua. Questa persona, oltre ad essersi finto chi non è, contattava belle ragazze sui social facendo loro delle avances.

Per questo motivo Armando Incarnato di Uomini e Donne ha fatto un appello, chiedendo ai suoi fedeli sostenitori di denunciare il profilo in questione, in modo che possa smettere di fingersi qualcuno che non è e soprattutto di finirla di importunare giovani donne sul web.

Armando Incarnato di Uomini e Donne segnala un profilo fake: l’appello

Armando Incarnato al Trono Over
Armando Incarnato (Instagram)

Armando Incarnato, dopo aver scoperto che qualcuno ha rubato la sua immagine, ha deciso di lanciare un appello sul web per chiedere a tutti i suoi fedeli sostenitori di segnalare l’utente in questione, in modo tale che Instagram possa eliminare il profilo in questione.

“Andiamo bene” ha esordito il cavaliere del Trono Over di Uomini e Donne, che di recente ha ammesso di essere stato ferito da Maria De Filippi. “Quando hai finito di contattare le ragazze fingendoti da me fammi sapere” ha concluso rivolgendosi all’utente in questione. “Ricordati, che di Armando c’è ne sta solo uno!” ha aggiunto.

Armando di Uomini e Donne ha ricevuto il sostegno dei suoi fedeli sostenitori, sperando che il profilo che gli ha rubato l’identità possa finalmente essere chiuso.