Bamboo: elegante, ricercato e versatile. Scopriamo insieme i suoi utilizzi

0
11

Con la rinnovata attenzione alle politiche green e all’utilizzo di materiali consapevoli, si fa sempre più strada nelle nostre vita il bamboo. Scopriamo insieme “il nuovo legno”.

bamboo
(fonte: Pixabay)

Bello lo è davvero; il bambù sta velocemente diventando l’oggetto del desiderio per gli appassionati di design.
Per farlo entrare nelle vostre case non avete che l’imbarazzo della scelta: come pianta ornamentale (semplice da curare ed elegantissima) oppure come completo d’arredo.

Le soluzioni si sprecano: vasi, cornici, sedie e tavoli. Tutti oggetti che aggiungo al tradizionale “calore” dell’arredamento in legno una scintilla di contemporaneità.
Ma questo legno non si limita solo all’arredamento: ecco tutti i suoi nuovi (e sorprendenti) utilizzi.

Oggetti di bamboo: tutti quelli che non puoi perderti

bamboo
spazzolino in bamboo: elegante e ecologico (fonte: Pexels)

Dalla famosissima ed iconica Bamboo Bag di Gucci alle recinzioni per giardino, il bambù è un materiale da non sottovalutare.
Versatile e gradevole, viene usato in quasi tutti i campi: dalla moda alle costruzioni, dagli orologi alle sedie da giardino.

Se la filosofia “zero waste” ti incuriosisce e il bambù ti affascina ma non sai da dove iniziare, ecco alcuni oggetti che potrebbero darti una mano!

  1. Spazzolino: sapevi che ogni spazzolino mai creato è ancora sul nostro pianeta? Gli spazzolini infatti non si possono riciclare e sono tra i prodotti più inquinanti che produciamo. E quanti ne produciamo! Gli spazzolini in bambù (con setole biodegradabili sono oggetti bellissimi e non inquinanti. Costano poco e si trovano ormai anche al supermercato. Un’ottima prima scelta!
  2. Vestiti: ebbene sì, esistono i vestiti in bambù! Da questa pianta si ricava una fibra con la quale si possono intrecciare degli abiti. Una maglietta in bambù sicuramente costa di più di quelle prese nei centri commerciali; questo potrebbe essere il vostro primo passo nella lotta al fast fashion. Le magliette di bambù sono famose per essere morbide, resistenti e traspiranti. Una scelta duratura ed ecologica!
  3. Posate: per sostituire le onnipresenti posate di plastica, potete optare per l’alternativa in bambù! Elegantissime e comode, le trovate in vendita dal supermercato al negozio di oggetti strani. Con un pratico astuccio da mettere in borsa o in tasca, avrete sempre con voi degli oggetti green ed invidiabili!
  4. Cannucce: anche queste reperibile ormai quasi ovunque sono un’ottima alternativa alla plastica. La cannuccia di bambù, resistente e lavabile, può essere facilmente portata ovunque e usata al posto di quelle che insistono a propinarvi nei bar, che usate una volta sola verranno buttate nell’indifferenziata. Un modo chic per prendersi cura dell’ambiente senza rinunciare alla socialità!
bamboo
il bamboo piace proprio a tutti! (fonte: Pixabay)

Insomma, il bambù è davvero la nuova frontiera della lotta all’inquinamento senza rinunciare all’eleganza. Siete con noi?

di Federica Caliendo