Home Salute e Benessere Dieta e Alimentazione Acqua detox, perché fa bene e come prepararla facilmente in casa

Acqua detox, perché fa bene e come prepararla facilmente in casa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:00
CONDIVIDI

Usare l’acqua detox tutti i giorni non è soltanto una moda ma aiuta a stare meglio. Facile e pratica da preparare, come dimostrano le 4 ricette che proponiamo

Acqua detox ricette

Semplice da preparare, rinfrescante da bere e salutare. L‘acqua detox sta prendendo sempre più nelle case degli italiani perché disseta e fa bene all’organismo. Tutta a base di prodotti naturale, è pronta in pochi minuti e funziona. Per questo oggi vi spieghiamo a cosa serve e come prepararne 4 facili e pratiche.

L’unica cosa che serve, ingredienti a parte, per un’ottima acqua detox, è la pazienza. Gli ingredienti infatti devono essere lasciati in infusione diverse ore. E per questo il consiglio principale è prepararla anche la sera prima e lasciarla in frigo tutta la notte. Così sarà già pronta da consumare quando ci svegliamo. Queste bevande possono essere conservate in frigorifero almeno per un paio di giorni e sono tutte a base di prodotti naturali

Un rimedio semplice, ma allo stesso tempo economico per essere sempre in forma senza nessuna fatica. Anche perché l’acqua detox ha un sapore gradevole e non ci sono limitazioni o controindicazioni nel suo consumo giornaliero. In tutte le diete, ma pure per quelli che non devono seguire uno specifico regime alimentare, è consigliato bere almeno 2 litri di acqua al giorno. Farlo così sarà ancora più gradevole. E poi il suo utilizzo dà molteplici risultati. Pulisce e purifica la pelle,

previene la ritenzione idrica, migliora le funzioni del fegato e stimola la perdita di peso.

Acqua detox, la ricetta per 4 preparazioni facili ed efficaci

Acqua detox

L’acqua detox è bella da vedere, ma anche sane. Preparate con  ingredienti naturali come ortaggi, frutta e verdura come quelle col cetriolo . Non contiene zucchero o dolcificanti, ha pochissime e costa anche poco. Se non volete usare l’acqua della bottiglia, va bene anche quella del rubinetto per chi è abituato normalmente a berla. Basterà riempire una caraffa oppure una bottiglia, lasciate gli ingredienti in infusione e il gioco è fatto. E allora vediamo insieme come preparare 4 acque detox facili e pratiche

Acqua detox sgonfiante

Questa acqua a base di cetriolo e finocchio  e limone è ideale per chi punta ad avere la pancia piatta e provare sempre un senso di leggerezza. Per 1 litro di acqua servono mezzo cetriolo, mezzo finocchio e un ciuffetto di menta piperita. Pulite e tagliate tutto (la verdura a fettine), unite all’acqua e lasciate in infusione

 

Acqua detox drenante

Acqua detox

In questo caso mescoliamo mezzo cetriolo con un  pugnetto frutti rossi (lamponi, fragole, more e mirtilli). Uniamo anche mezzo limone, non trattato, e mescoliamo. Otterremo un effetto diuretico e drenando i liquidi in eccesso.

Acqua detox per stimolare il sistema immunitario

Gli agrumi contengono una quantità importante di vitamina C che stimola la reazione del sistema immunitario e quindi previene i malanni. Quindi affettate un’arancia, un pompelmo e mezzo limone

insieme ad un rametto di rosmarino fresco. Volendo potete unire una punta di radice di zenzero.

Acqua detox antiossidante

Fragole e limone non sono solo un piacevole dessert. Le prime sono ricche di sostanze antiossidanti che contrastano i segni del tempo e combattono i radicali liberi. Grazie alla presenza del limone sono assorbite anche più velocemente dal nostro organismo. Per 1 litro di acqua servono 7-8 fragole, un limone non trattato e un ciuffo di menta piperita.