Serena Enardu fa una precisazione su Pago e sbotta: “Siete limitati!”

0
3

Serena Enardu è stata costretta a fare una precisazione su Pago per poi perdere la calma con gli utenti della rete su Instagram.

Serena Enardu torna a parlare di Pago
Pacifico e Serena Enardu (Instagram)

Serena Enardu è senza dubbio uno dei personaggi più chiacchierati degli ultimi tempi. Tornata recentemente alla ribalta dopo la fine della sua relazione con il cantante Pago, l’ex tronista di Uomini e Donne è stata costretta a fare alcune precisazioni su Instagram dopo che si era lasciata andare ad una riflessione sull’amore.

Serena si è chiesta come mai una coppia non riesce mai a separarsi in maniera pacifica, ma si cerca sempre di incolpare l’altro. Gli utenti della rete, nel sentire queste parole, hanno subito pensato che fosse una frecciatina verso il cantante e per questo è stata costretta a mettere i punti sulle i.

“Ragazze, per favore, non sto parlando di Pacifico” ha premesso Serena, che è stata la protagonista di una tagliante lettera di Giovanni Conversano. “Era una riflessione del tutto in generale, ma non mi riferivo assolutamente a lui” ha proseguito.

“Ma perché siete così limitati? Se ho qualcosa da dirgli, glielo dico, visto che ci ho parlato l’altro giorno ha concluso Serena Enardu su Pago. “Stavo semplicemente parlando di un problema generale che affligge molte persone. Tutto qui” ha prontamente chiarito.

Serena Enardu fa una riflessione dopo Pago: “Perché ci ostiniamo?”

Serena Enardu riflette sull'amore
Enardu (Instagram)

Serena Enardu, prima di chiarire in tutto e per tutto che le sue parole erano dette in senso generico e senza alcun riferimento al suo ex fidanzato Pacifico Settembre, che è stato vittima di un furto a Milano, ci teneva a sottolineare che spesso le relazioni d’amore finiscono perché si cambia e non si è più fatti l’uno per l’altra.

Arrivati a quel punto, secondo la gemella di Elga Enardu, bisognerebbe non ostinarsi a continuare a mandare avanti qualcosa che non c’è più e terminare il tutto in maniera pacifica.

“Siamo abituati ad incolpare per forza qualcuno, a dimostrare che siamo noi quelli giusti e loro quelli sbagliati” ha concluso Serena Enardu su Instagram.