Russia | Ex campionessa mondiale di pattinaggio si è suicidata a 20 anni

0
4

Grave lutto nel mondo dello sport olimpico. L’ex campionessa mondiale di pattinaggio russa, Ekaterina Alexandrovskaya, si è suicidata a 20 anni.

Un grave lutto ha colpito il mondo dello sport olimpico. L’ex campionessa mondiale di pattinaggio di figura juniores Ekaterina Alexandrovskaya si è suicidata a Mosca all’età di 20 anni.
Secondo quanto riporta il sito russo Izvestiu la campionessa avrebbe lasciato un biglietto di addio prima di compiere il tragico gesto di lanciarsi dalla finestra. Leggi anche Coronavirus | Olimpiadi Tokyo 2020 annullate: quando si terranno?
L’ex atleta era nata in Russia ma nel 2016 dopo aver ottenuto la cittadinanza australiana aveva gareggiato per il suo paese adottivo alle Olimpiadi di Pyeongchang, nel 2018, con il suo partner di pattinaggio Harley Windsor, che ha dichiarato di essere “devastato” dalla notizia della sua morte.
suicidio pattinatrice russa
Ekaterina Alexandrovskaya (Foto Instagram @alexandrovskaya.k)