Massimo Boldi | “Non posso sposarla” e lascia la fidanzata quarantenne

0
6

Massimo Boldi era pronto al grande passo con Irene Fornaciari. Dopo un fidanzamento – lampo l’attore aveva addirittura regalato un anello alla fidanzata, ma poi si è tirato indietro.

Massimo Boldi, settantaquattro anni, si era detto completamente rinato accanto a Irende Fornaciari, imprenditrice quarantenne che gli aveva restituito il desiderio di fare film e di dedicarsi ancora all’attività creativa.

I due hanno reso noto il loro fidanzamento ufficiale appena tre mesi fa, e in quell’occasione l’attore regalò a Irene un bellissimo anello. I due avevano anche preso una casa insieme nelle vicinanze di Lucca ma, quando proprio tutto sembrava filare per il verso giusto e condurre verso l’altare, Boldi ha deciso di lasciare Irene. I motivi si trovano nella sua dolorosa storia personale e soprattutto in un futuro che vede più che mai incerto.

Massimo Boldi: “Non la sposo, sarei egoista”

Massimo boldi lascia fidanzata
Massimo Boldi al ristorante con Irene Fornaciari (Fonte: Instagram)

“Lei ha fatto un miracolo” aveva dichiarato Massimo Boldi non troppo tempo fa, parlando del momento meraviglioso che stava vivendo accanto alla nuova compagna.

Irene, una persona estremamente riservata e molto lontana dalle dinamiche dello spettacolo, condivide con Boldi la passione per il buon cibo, il buon vino e per la compagnia degli amici fidati.

SULLO STESSO ARGOMENTO:  Massimo Boldi ritrova l’amore: chi è la nuova fidanzata?

Grazie alla vicinanza della compagna e della nuova serenità che lei gli ha trasmesso, Boldi ha affermato di essersi innamorato di nuovo della vita e di aver ritrovato l’entusiasmo per gettarsi di nuovo a capofitto nel lavoro, entusiasmo che da tempo ormai era andato affievolendosi sempre di più.

Completamente preso dall’amore per Irene, Boldi aveva deciso di compiere un passo importante, cioè quello di regalarle un anello con zaffiri e diamanti: “Significa che l’ho scelta” aveva dichiarato Boldi, il quale non aveva esitato a prendere anche in affitto una casa per due, a Lucca, dove lei vive e dove lui si era praticamente trasferito.

L’anello, così come quella che sembrava a tutti gli effetti una proposta di matrimonio, è arrivata in maniera completamente inaspettata e Irene aveva confessato che non aveva la minima idea che Massimo stesse pensando di compiere il “grande passo”.

“Mi sento molto amata da Massimo, è un uomo che si preoccupa continuamente delle persone che ama, nelle grandi cose come nelle piccole” aveva detto Irene che, ovviamente, aveva anche accettato di indossare l’anello pubblicamente, come un vero e proprio pegno d’amore.

C’è da dire che i due, prima di diventare una coppia e prima di decidere effettivamente di impegnarsi seriamente in un rapporto d’amore, hanno passato un anno a conoscersi e a parlare delle proprie vite. Non si è trattato quindi di un colpo di fulmine ma di un amore che è cresciuto pian piano.

Nel corso dei mesi anche le tre figlie dell’attore avevano non soltanto accettato l’idea che il padre avesse una nuova relazione, ma addirittura che volesse sposarsi di nuovo. “Quando ho detto alle mie figlie che stavo pensando di sposarla mi hanno detto ‘certo papà, perché no?’ “

Purtroppo a mettere un freno agli entusiasmi della coppia è arrivata una triste consapevolezza da parte di Massimo Boldi. Consapevole dell’enorme differenza d’età che c’è nella coppia (lui ha quasi il doppio dell’età di Irene), Boldi si è reso conto a un certo punto che sposare Irene Fornaciari sarebbe stato solo un atto di egoismo.

“In ogni volto di donna che incontro io cerco sempre Marisa” ha spiegato l’attore, riferendosi all’amatissima moglie morta di cancro nel 2004. Boldi non ha mai superato completamente il dolore di aver perduto la compagna di una vita e soprattutto la madre della sue figlie, i cui nomi cominciano tutti per M come quelli dei genitori Massimo e Marisa: Micaela, Manuela e Marta.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Massimo Boldi piange a Domenica In: il ricordo di sua moglie Marisa

“La verità è che avrei potuto darle troppo poco e ho capito che sarei stato infinitamente egoista a continuare questo rapporto. Ho preferito chiudere, ma è stato un atto di onestà” ha dichiarato l’attore a Oggi.