Home Curiosità Ecco come pulire gli asparagi in maniera pratica ed efficace

Ecco come pulire gli asparagi in maniera pratica ed efficace

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:20
CONDIVIDI

Gli asparagi sono un alimento ricco di proprietà benefiche da utilizzare per una miriade di preparazioni differenti. Pulirli talvolta diventa una grossa gatta da pelare perché non sei sempre convinta di averlo fatto nel modo giusto. Quale parte va rimossa?Come vanno puliti? Con che cosa?

asparagi
Asparagi (Adobe Stock)

Oggi scoprirai come lavare gli asparagi in maniera molto semplice e pratica grazie ad un metodo infallibile che ti permetterà di far diventare questa pratica davvero facile. Ecco come pulire gli asparagi in maniera pratica ed efficace

SULLO STESSO ARGOMENTO: Proprietà degli asparagi | 2 RICETTE facili, drenanti e diuretiche

Da dove vengono gli asparagi?

asparagi
Asparagi (Adobe Stock)

Gli asparagi vennero coltivati dagli Egizi nel Mar Mediterraneo e in Asia Minore già 2000 anni fa. Via via gli asparagi vennero utilizzati dal popolo francese, in particolare dal Re Sole che nutriva una vero e proprio amore nei confronti di questo ortaggio.

Gli asparagi possono appartenere a differenti categorie. Ci sono gli asparagi bianchi che possiedono un sapore fine e delicato. Gli asparagi verdi che rappresentano la tipologia più coltivata nel nostro paese. Infine gli asparagi violetti, il più famoso è quello rinominato Albenga.

I benefici degli asparagi

Gli asparagi sono considerati dei veri e propri “pulitori dell’intestino”, contengono delle preziose fibre che riescono in maniera naturale a stimolare e donare regolarità al tratto intestinale. Sono catalogati inoltre come degli ottimi alleati per pelle e “facilitatori” della diuresi.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Asparagi | Ecco perché la pipì puzza dopo averli mangiati

Questo ortaggio viene tirato in ballo anche per la cura di patologie reumatiche e cardiache ed è anche utile per tirar fuori con facilità un oggetto ingerito accidentalmente. Questo grazie alle sue preziosissime fibre che riescono ad avvolgere il corpo estraneo ingerito per poi eliminarlo definitivamente.

Grazie al gusto particolare e il suo aspetto gradevole viene portato in tavola sotto forma di tantissime varianti che lasciano spazio alla fantasia. Ad esempio una deliziosa bruschetta con un trito di asparagi, il perfetto abbinamento asparagi e salmone accompagnato magari da una saporita salsa allo yogurt che dona cremosità, oppure un bel risotto integrale alla crema di asparagi.

Come pulire gli asparagi | I passaggi

Inizia a pulire gli asparagi seguendo questo semplicissimi passaggi.

  • prendi un asparago alla volta e con l’aiuto di un piccolo coltello togli il sottilissimo strato di pellicola che ricopre la parte bianca e terrosa dell’ortaggio.
  • subito dopo sciacquali meticolosamente sotto acqua corrente
  • raggruppa gli asparagi a mazzetti a seconda delle dimensioni
  • lega ogni mazzetto con lo spago e poggiali su un tagliere possibilmente di legno
  • pareggiali tagliando la parte finale dei gambi

SULLO STESSO ARGOMENTO: Cosa cucino con gli Asparagi | 5 Ricette video salutari e light

Gli asparagi sono pronti per la cottura! Puoi preparare nel mentre la pila con dell’acqua che porterai a bollore salata per poterli cuocere pochi minuti. Oppure, preparare una teglia rivestita da carta forno per una cottura al forno e cospargerli di spezie, erbe aromatiche, sale e olio extra vergine di oliva. 

Proprietà degli asparagi | 2 RICETTE facili, drenanti e diuretiche
Asparagi (Adobestock photo)

La cottura più usata è quella che prevede l’utilizzo di una pentola stretta nella quale metterai gli asparagi con le punte che fuoriescono e lascerai cuocere per 15 minuti circa dipendentemente dalle dimensioni.