Home Coppia Come convivere con un partner bipolare?

Come convivere con un partner bipolare?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:28
CONDIVIDI

Il tuo partner soffre di disturbo bipolare? Scopri di cosa si tratta e come adattarti al suo comportamento che evolve costantemente.

uomo bipolare
AdobeStock Photo

La vita di coppia non è sempre semplice, sono molte le difficoltà che possono ostacolarla, per esempio problemi economici o di salute. Oggi ti aiuteremo a capire come affrontare gli sbalzi d’umore di un partner con disturbo bipolare.

SULLO STESSO ARGOMENTO:Psiche | 22 cose che non potrai mai dimenticare

Cos’è il disturbo bipolare?

bipolare
AdobeStock Photo

Per ogni individuo, l’umore può cambiare di stagione in stagione, di giorno in giorno e persino di ora in ora. Questo è del tutto normale poiché varia in base a diversi fattori situazionali come la variazione di temperatura, eventi, emozioni, ecc. D’altra parte, secondo la Mental Illness Foundation, nell’individuo che soffre di disturbo bipolare, le variazioni dell’umore assumono una proporzione completamente diversa. Possono portare a un’intensità tale che persino la persona interessata non si rende più conto che il suo comportamento supera i limiti.

A livello globale, il disturbo bipolare ha una cosiddetta fase depressiva in cui l’individuo si sente triste e in cui i suoi pensieri e le sue azioni vengono rallentati, che si alterna ad una cosiddetta fase maniacale in cui viene esaltato l’umore, i pensieri sono scossi e i progetti scorrono liberamente. Ovviamente, tra questi due estremi, si trova la fase “normale” in cui l’individuo funziona in modo relativamente adeguato.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Psiche | Cosa rivelano di te i colori dei vestiti che indossi?

Durante la fase depressiva, il coniuge può sentirsi inerme ed inutile di fronte al comportamento depresso del suo partner. Potrebbe dover assumere un sovraccarico di responsabilità, poiché la persona interessata perde quasi tutta la sua motivazione e diventa amorfa.

In questa fase bisognerebbe non prendersi troppo caricoda portare sulle palle, perché si otterebbe il risultato di demoralizzarsi entrambi. Bisognerebbbe chiedere aiuto alle persone che ci circondano o a degli specialisti  in base alla gravità della situazione.

Dal lato della libido, nella fase depressa, il tuo partner potrebbe essere meno presente, ovviamente. La tua comprensione ed empatia faranno molto per migliorare l’atmosfera relazionale.

Nella fase maniacale il coniuge ha difficoltà a seguire tutti i progetti che si trovano nella sua testa. Se vivi con qualcuno con un temperamento bipolare, potresti sentirti frustrato e in colpa, come se fossi un freno per l’altro. Questa fase può portare a conflitti reali nella coppia, perché la sua mania può mettervi in situazioni rischiose come problemi finanziari e professionali.

Durante la fase maniacale, possiamo vedere un forte aumento del desiderio sessuale o persino una vera disinibizione. Gli impulsi e le fantasie che sono controllati nella fase “normale” vengono improvvisamente espressi. Questa versione può portare a comportamenti sessuali rischiosi che devono essere presi in considerazione.

Cosa dovresti fare

Vivere con qualcuno con un disturbo dell’umore bipolare non è facile. C’è chi ha l’impressione di saper gestire il ritmo della propria relazione e chi sceglie semplicemente di limitare il danno evitando scontri. D’altra parte, questa decisione ha la sua parte di conseguenze poiché si tende a mettere da parte  se stessi e i propri bisogni.

Il disturbo bipolare si può tenere sotto controllo assumendo farmaci (litio) e con l’aiuto della psicoterapia. È una malattia che ha una componente genetica molto forte che richiede una buona comprensione. Le conseguenze possono tuttavia essere mitigate dal sostegno e dal vostro coinvolgimento del partner con la persona interessata.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Psiche | Le 4 parole che curano corpo, mente e spirito – VIDEO

Tuttavia, attenzione a non associare tutti i comportamenti che questa persona dimostra ai sintomi della sua malattia, perché come tutti gli altri può sentirsi triste o entusiasta a un livello adeguato. Se i suoi comportamenti depressivi o maniacali ti destabilizzano completamente, discutine con lui durante la fase cosiddetta “normale”, perché la comprensione sarà molto più semplice.

Non esitare a contattare un professionista della salute mentale se ti sentite affetti da questo disturbo dell’umore. Esistono molte organizzazioni di riferimento, eccellenti per tutte le persone colpite direttamente o indirettamente da ansia e disturbi bipolari.

psiche
Photo AdobeStock

Scopri tutti i nostri articoli nella sezione Coppia e rendi migliore la tu relazione con il tuo partner.