Focaccia intrecciata con verdure e salumi | idea originale e buonissima

0
5

La focaccia intrecciata con verdure e salumi è un vero trionfo di colori, di sapori e di gusto. Un’idea che piacerà a tutti

Quando parliamo di focaccia intrecciata viene in mente un prodotto salato ma anche uno dolce. La forma però è sempre quella circolare, oppure quella che ricorda una treccia dei capelli. Ecco, dimenticatevelo perché questa focaccia intrecciata con verdure e salumi è un’altra cosa.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Focaccia sfogliata al pesto | La ricetta di Natalia Cattelani

Il risultato finale infatti è una vera sorpresa. Un rettangolo nel quale ogni striscia di pasta si intreccia con un altro e gli ingredienti si mescolano con sapienza. Un piacere per la vista, perché presentarlo così in tavola ripaga tutti gli sforzi e sorprenderà tutti quelli che si siedono con voi. Ma poi è anche buonissima, va bene per gli adulti come per i bambini, è un’idea vincente in un brunch, come aperitivo, per una merenda.

Focaccia intrecciata con verdure e salumi, impasto semplice

L’idea della focaccia intrecciata con verdure e salumi è vincente perché potete alternare moltissimi tipo di verdure e di salumi. Oggi la cuciniamo con melanzana, prosciutto cotto e olive. Poi però potete anche mettere il salame, lo speck o il prosciutto crudo. O ancora le zucchine, i peperoni e le cipolle. E perché no, le acciughe, le alici o molto altro.

Ingredienti:
350 g farina 0
200 ml acqua
2 cucchiai olio extravergine d’oliva
7 g zucchero
10 g sale
7 g lievito di birra secco
1 melanzana lunga
150 g prosciutto cotto
olive nere
origano

SULLO STESSO ARGOMENTO: Pranzo al sacco? Prepariamo la focaccia genovese

Preparazione:
In mezzo bicchiere di acqua tiepida versate lo zucchero e il lievito secco mescolandoli. Lasciate riposare per un quarto d’ora aspettando che si formi la schiuma in superficie.
Quindi partite con l’impasto: sul piano di lavoro versate la farina già setacciata, versando al centro il mix di lievito e zucchero. Cominciate a lavorare aggiungendo poco alla volta il resto dell’acqua rimasta, l‘olio e il sale. Continuate ad impastare fino ad ottenere un composto liscio e morbido. Poi formate la classica palla, mettetela in una ciotola coprendo con la pellicola e lasciate lievitare per almeno 3 ore, fino al raddoppio.

Passato quel tempo, riprendete l’impasto stendendolo sulla spianatoia infarinata con un mattarello. Dovete formare un rettangolo di circa 30 centimetri x 25 centimetri. Con una rotella dividete l’impasto in strisce larghe circa 2 centimetri cadauna. Poi mettete 5 strisce di pasta in verticale sulla base della leccarda rivestita con carta forno. E qui sopra mettete le fettine di melanzane ricavate con una mandolina.


Poi intrecciate come se fosse un canestro altre 8-9 strisce di impasto, facendole passare sotto e sopra le strisce di pasta con le melanzane. Alla fine dovete ottenere un disegno intrecciato. Sopra alle strisce senza melanzane mettete delle olive tagliate a metà premendo leggermente. Infine distribuite anche il prosciutto cotto, versate un d0olio e una spolverata di origano.
Infornate in forno preriscaldato a 180° per 18-20 minuti. Sfornate e lasciate intiepidire prima di servire.