Home Bellezza Combatti l’acne e scopri quante volte dovresti lavarti il viso per contrastarlo

Combatti l’acne e scopri quante volte dovresti lavarti il viso per contrastarlo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:39
CONDIVIDI

Chi soffre di acne e sa bene cosa significa sentirsi sempre a disagio soprattutto quando si tratta del proprio viso. Infatti nel caso di questa patologia la parte del corpo più soggetta al suo sviluppo è proprio il viso. Emo oggi diversi consigli su come trattare l’acne ma soprattutto quante volte al giorno dobbiamo dedicarci al lavaggio del viso.

Combatti l'acne e scopri quante volte dovresti lavarti il viso per contrastarlo
Combatti l’acne e scopri quante volte dovresti lavarti il viso per contrastarlo (AdobeStock photo)

Esistono dei trattamenti specifici ma il realtà, se si tratta di una situazione ancora gestibile e possibile mettere in pratica piccoli accorgimenti come quello di lavarsi il viso. Vediamo come contrastare l’acne su questa parte delicata del nostro corpo. Combatti l’acne e scopri quante volte dovresti lavarti il viso per contrastarlo.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Rughe e segni del tempo? Dormi con la seta! | Vantaggi per capelli, pelle e sonno

La delicatezza e i problemi del viso

Borse e occhiaie 5 trattamenti da fare in casa
Fonte foto: AdobeStock

Se ci soffermiamo un attimo a riflettere possiamo facilmente dedurre che il viso è la parte del corpo più esposta in assoluto ai raggi UV, e non solo!  Ad aggravare talvolta le problematiche che risiedono su questa parte del corpo intervengono tutti gli agenti atmosferici facenti parte dell’inquinamento, per non parlare poi di tutto ciò che concerne il trucco. Ogni giorno rischiamo di ledere la pelle del nostro viso in innumerevoli modi e pratiche quotidiane senza nemmeno accorgersene. 

In particolare, nel periodo dell’adolescenza, ciò che si verifica sono dei problemi relativi all’acne che viene causato da un eccesso di produzione di sebo.  E boh non è che un grasso che ha la funzione di idratare e al contempo proteggere la pelle ma se questo si sviluppo in maniera esagerata può portare all’ostruzione dei pori della pelle dando vita a quell’effetto lucido che soprattutto le donne, per di più le ragazze, tentano di nascondere grazie ai cosmetici.

Meglio lavare semplicemente il viso

L’uso dei cosmetici non è assolutamente raccomandato dai dermatologi dal momento che coprire ulteriormente la pelle da sostanze talvolta non naturali equivale a non farla respirare. Molto più importante invece è l’igiene del viso quotidiana con una detersione possibilmente neutra prima di usare dei prodotti specifici per combattere il problema e quindi la pelle grassa. 

Quante volte è consigliato lavare il viso?

I dermatologi consigliano di lavare il viso due volte al giorno almeno una al mattino e una alla sera prima di andare a dormire. Così facendo il grasso depositatosi sul viso, quindi il sebo, farà fatica a depositarsi in modo ostinato poiché verrà rimosso con frequenza.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Rallentare l’invecchiamento delle mani | Come combattere i segni dell’età

Per quanto riguarda la detersione è bene usare dei prodotti delicati e a pH neutro, a evitare invece sono tutte quelle creme a base di oli para beni e cere che possono soltanto aggravare la situazione. Come in tutte le cose anche l’alimentazione svolge un ruolo molto importante per la nostra pelle, infatti sono due ambiti sempre comunque strettamente correlati.

Detersione del viso con il metodo delle 3 biofasi
Foto: AdobeStock

Limitare o addirittura eliminare tutti quei prodotti raffinati, i latticini, gli alimenti dolci sarà sicuramente una pratica che porterà a benefici quasi immediati non solo per la pelle del viso ma anche alla nostra salute in generale. L’alimentazione può accelerare purtroppo la produzione di sebo.