Home Bellezza Rimuovi verruche, punti neri e macchie d’età in modo naturale

Rimuovi verruche, punti neri e macchie d’età in modo naturale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:35
CONDIVIDI

Scopri 8 incredibili rimedi naturali per eliminare le imperfezioni comuni della pelle ed essere bella nonostante l’avanzare dell’età.

Macchie scure sulla pelle: ecco la ricetta al limone per eliminarle definitivamenteFattori genetici, problemi ormonali, una dieta squilibrata o uno stile di vita non salutare, sono le cause principali di imperfezioni epiteliali: verruche, punti neri o macchie dell’età, possono minare la fiducia in se stessi. Per ovviare a questo, Madre Natura ci ha fornito una gamma di ingredienti naturali. Imparando a conoscere le loro virtù, sarai in grado di combattere queste imperfezioni quotidiane.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Preparare la pelle all’estate: i consigli più utili

Rimedi naturali contro le comuni imperfezioni della pelle

imperfezioni pelle
Photo Adobe Stock

Per rimuovere le verruche

1. Latte di fico

Secondo Nina Roos, dermatologa, il latte di fico è un rimedio della nonna per combattere le verruche. Questo agisce “come un acido decapante” grazie alla linfa del frutto che è una sostanza molto irritante. Uno studio pubblicato dall’International Journal of Dermatology conferma che l’efficacia del latte di fico contro le verruche è dovuta ad alcuni dei suoi enzimi.

Per questo suggerimento, si consiglia di estrarre il succo dalle foglie di fico tagliandole a metà, quindi applicarlo sulle verruche. Per un’efficacia ottimale, si consiglia di ripetere questa operazione al risveglio e alla sera, prima di andare a letto.

2. Celidonia

La Celidonia è un’erbaccia, conosciuta anche come erba verruca. Caratterizzata da un fiore giallo e foglie simili a rondini, cresce principalmente in natura. Secondo il sito di Allodocteurs, la sua azione benefica sull’eliminazione delleverruche è dovuta al suo contenuto di coptisina, un alcaloide con proprietà antimitotiche che si opporrà alla proliferazione cellulare del papillomavirus responsabile delle verruche.

Per usare la celidonia, dividere il suo gambo e applicare il succo raccolto sulla verruca. A causa del suo odore abbastanza pronunciato, può essere utile coprirlo con un cerotto. Si noti che il succo di celidonia è corrosivo e deve quindi essere applicato solo alla crescita.

3. Succo di dente di leone

Per uso esterno, il dente di leone sarebbe raccomandato per combattere molte imperfezioni cutanee. Ciò include le verruche ma anche la dermatosi, alcune malattie della pelle o calli sui piedi.

Per un’efficacia ottimale, tagliare a metà il gambo del dente di leone e applicare il succo risultante sulla verruca. Coprilo con una benda e ripeti l’operazione due volte al giorno fino a quando scompare la verruca.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Olio di Borragine | rimedio anti età per la pelle

Ridurre le macchie dell’età

1.Limone

Riconosciuto per le sue proprietà schiarenti ed esfolianti, il limone è un ottimo alleato per combattere l’iperpigmentazione della pelle, che può apparire a causa dell’eccessiva esposizione al sole. Grazie alla sua vitamina C e al suo contenuto di acido citrico, il succo di agrumi riduce la comparsa di macchie scure per una pelle più chiara senza imperfezioni.

Per trarne vantaggio, immergi un batuffolo di cotone nel succo di limone e poi applicalo sui tuoi punti. Lasciare agire per 10 minuti, quindi risciacquare con acqua pulita. È meglio usare questo trucco la sera per evitare l’effetto fotosensibilizzante del limone.

2.Zenzero

Rinomato per la sua azione antietà nella medicina ayurvedica, lo zenzero è ricco di antiossidanti. Secondo gli esperti di cure naturali, questi promuovono la produzione di collagene e limitano le imperfezioni della pelle riducendo la comparsa di macchie scure. Vantaggi confermati da un articolo scientifico che identifica lo zenzero come formidabile agente schiarente nel contesto dei trattamenti ayurvedici.

Per un’azione ottimale, si consiglia di tagliare una radice di zenzero e strofinarla 2 o 3 volte al giorno sulle aree interessate. Questo rituale sarà seguito per circa 6 settimane per risultati conclusivi.

3. Ananas

Secondo gli scienziati, l’ananas è un ottimo alleato per limitare l’iperpigmentazione della pelle. Secondo le loro conclusioni, la sua efficacia si basa su composti fenolici e solforati responsabili dell’azione anti-brunitura dei frutti tropicali.

Per beneficiarne, applica il succo d’ananas sul viso e lascialo agire per alcuni minuti. Quindi risciacquare con acqua pulita e assicurati di applicare una maschera idratante sulla pelle.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Pelle: maschera viso al bicarbonato schiarente-VIDEO-

Per eliminare i punti neri

1. Pomodoro

Grazie alle sue proprietà disinfettanti, il pomodoro può eliminare i brutti punti neri che tendono a depositarsi sulla pelle.

Prima dell’uso, pulisci il viso e rimuovi eventuali residui di trucco. Quindi tagliare il pomodoro a rondelle e posizionarlo sulla pelle. Lasciare agire per circa quindici minuti, quindi risciacquare con acqua tiepida.

2. Limone e yogurt

Combinando l’acido citrico degli agrumi con le proprietà regolatorie dello yogurt, sarai in grado di limitare l’eccesso di sebo-responsabile della formazione dei punti neri che ostruiscono i pori della pelle.

Per adottare questo trucco, mescola mezzo cucchiaio di succo di limone con due cucchiai di yogurt, quindi applica questa maschera sulla zona T del tuo viso. Lasciare riposare per circa 15 minuti, quindi risciacquare con acqua calda.

Pelle Grassa | i cibi che dovresti evitare
Fonte foto: AdobeStock

Avvertenze:

Prima di utilizzare i rimedi naturali, è essenziale consultare un dermatologo per assicurarsi che queste imperfezioni della pelle non nascondano alcuna patologia sottostante.