Home Salute e Benessere Dieta e Alimentazione Alimentazione, snellire le braccia a tavola: 7 cibi amici per aiutarci

Alimentazione, snellire le braccia a tavola: 7 cibi amici per aiutarci

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:04
CONDIVIDI

L’alimentazione serve anche per dimagrire nei punti giusti, come snellire le braccia a tavola? Ve lo spieghiamo con 7 cibi perfetti

Spesso facciamo attenzione ai fianchi, ai glutei, al giro vita e ci dimentichiamo delle braccia. Esiste un’attività specifica in palestra o con la ginnastica, certo Ma esiste anche un’alimentazione per snellire le braccia a tavola E ci sono almeno 7 cibi amici che aiutano a portare meno peso anche in quella zona del corpo.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Tisane contro la stitichezza | le erbe per risolvere naturalmente

Sono tutti cibi che utilizziamo quotidianamente in cucina, non scopriamo nulla di nuovo. Dobbiamo solo inserirli più spesso nel nostro regime alimentare e avremo dei benefici certi. Perché oltre a stare meglio avremo risultati efficaci nelle braccia e queste ci ringrazieranno. E allora vediamo insieme quali sono i veri alleati perfetti.

Snellire le braccia a tavola, i cibi migliori

Cereali integrali e pasta integrale
Perché prediligere i cereali integrali per dimagrire nella zona delle braccia? Come spiegano i nutrizionisti, quando consuma cibo a base di questi cereali, il nostro organismo brucia un numero maggiore di calorie. Meglio quindi abbondare, sia a pranzo che a cena: quelli perfetti sono certamente il riso integrale e l’avena.
Stesso discorso vale per la pasta integrale, a patto di servirla con condimenti leggeri, preferibilmente a base di verdure. La quantità ideale è 80-90 grammi, almeno tre volte alla settimana alternandola con il riso.

Carne di pollo
Un alleato per far dimagrire le braccia senza grossi sforzi, portiamo a tavola le carni bianche e in particolare la carne di pollo. Un paio di fette passate sulla griglia e un buon contorno di verdure lessate sono un pasto ideale. Grazie al suo effetto termogenico, il pollo aiuta a perdere peso relativamente in fretta.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Salute, 5 colazioni da evitare | partire bene

Lenticchie
Anche le lenticchie aiutano a contenere la crescita delle braccia. Sono ricche di ferro e questo accelera il metabolismo. Per questo le lenticchie sono tra i legumi più indicati in moltissimi regimi alimentari per dimagrire.

Cetriolo

Gusto delicato, tanta acqua ma anche le proteine che servono. Il cetriolo può essere consumato in insalata, accompagnato dai pomodori. Ma diventa anche un interessante ingrediente per una serie di frullati, insieme ad ingredienti ancora più ricchi di proteine.

Kiwi

A proposito di frullati dimagranti, ecco un frutto che aiuta senza dubbio. Dei kiwi conosciamo
l’effetto diuretico e disintossicante, per questo sono associati a molte diete dimagranti. Potete mangiarne uno alla fine della colazione, oppure come spuntino a metà mattinata e nel pomeriggio. Ma sono ottimi anche per frullati e centrifugati.

Peperoncino

Non tutti lo amano, ma in realtà il peperoncino non dovrebbe mancare in una dieta dimagrante Una delle sue funzioni infatti è quella di aiutare a bruciare le calorie in eccesso. Usatelo per insaporire tutti i piatti in cui serve, poi non ne farete a meno.

Thinkstock

Thé verde
Bvuto almeno 3-4 volte al giorno, il thé verde è perfetto nella dieta dimagrante perché aiuta a bruciare i grassi grazie al metabolismo. Un’altra buona abitudine quotidiana.